La Lega non si ferma più, a Bagheria nasce un circolo: "Cerchiamo candidato sindaco"

Igor Gelarda, responsabile regionale enti locali: "Vogliamo operare un radicale cambiamento rispetto al passato. Questa è una città molto importante, merita un governo forte e autorevole"

Igor Gelarda, al centro, con alcuni componenti del nuovo circolo della Lega di Bagheria

“A Bagheria, la Lega correrà con una sua lista. E siamo già a lavoro per trovare un candidato sindaco di sintesi, la migliore soluzione possibile per operare un radicale cambiamento rispetto al passato. Bagheria è una città molto importante, merita un governo forte e autorevole”. Così Igor Gelarda, responsabile regionale enti locali della Lega, intervenuto all’apertura del primo circolo bagherese ispirato al partito guidato dal vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Il sodalizio è presieduto da Fabio La Bianca, il suo vice è Vincenzo Muratore. Gli altri componenti del consiglio direttivo sono Benedetto Corrao, Luca Scalisi e Pasquale Albanese. All’inaugurazione era presente, tra gli altri, Elio Ficarra, vice capogruppo del Carroccio a Sala delle Lapidi.

“Speriamo che questo circolo possa diventare un punto di riferimento per tutti i cittadini di Bagheria, non soltanto per quelli che già conoscono e apprezzano le proposte della Lega -  dicono Gelarda e Ficarra - . Il processo di cambiamento radicale di una comunità, quando l’esigenza collettiva è quella di scardinare anni di amministrazione inefficace, ha bisogno del contributo di tutti i cittadini - aggiungono i rappresentanti del Carroccio - anche di quelli che all’inizio, magari, possono avere un pizzico di diffidenza. L’importante è confrontarsi in modo costruttivo e senza pregiudizi - concludono Gelarda e Ficarra - per trovare la migliore strada possibile per lo sviluppo del territorio”.  


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Ma quale sindaco! Bagheria andrebbe commissariata!

  • vergogna. dopo tutto quello che hanno detto di noi ci sono questi leccapiedi dei potenti pronti a salire sul carro dei vincenti

  • Avatar anonimo di pietro
    pietro

    Gente che per una poltrona venderebbe la propria madre. che è esattamente quello che fanno accodandosi ad un partito che ritiene le persone del sud dei sub-umani inferiori. schifo.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Strage di Capaci 27 anni dopo, in aula bunker ci sarà anche il presidente della Camera Fico

  • Cronaca

    Furto tra i banchi della chiesa, rubato zainetto a una fedele: dopo la messa arriva la polizia

  • Cronaca

    Controlli in una mega area vicino al Cervello, sequestrate tre autorimesse abusive

  • Cronaca

    La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento