"Rimosso per indagini su Rap", Orlando replica a Marchese: "Affermazioni gravi"

L'ex capo dei vigili, a PalermoToday, ha parlato di illeciti sullo smaltimento degli ingombranti e anomalie sui turni di lavoro. Nota congiunta del sindaco e degli assessori Catania e Giambrone: "Frasi che devono essere vagliate da tutti gli organi competenti, che ne valutino la veridicità". Controreplica: "La minaccia non serve"

Il sindaco Leoluca Orlando insieme all'ex comandante Gabriele Marchese

"Si tratta di affermazioni gravi, che devono essere vagliate da tutti gli organi competenti, sia interni sia esterni all'Amministrazione, che ne valutino la veridicità". Non si è fatta attendere la replica del sindaco Leoluca Orlando alle affermazioni rilasciate a PalermoToday dall'ex comandante della polizia municipale Gabriele Marchese. "I netturbini - ha detto - saltano i turni ordinari per poi fare lo straordinario. Ingombranti smaltiti illecitamente pure da personale delle aziende comunali". Secondo Marchese poi non c'è alcun flop della task force anti sporcaccioni: "Solo un pretesto per farmi fuori", ha aggiunto. "Sono stato rimosso perchè indagavo sulla Rap". 

"Indagavo sulla Rap, sono stato rimosso" | l'intervista completa

"Adotteremo ogni provvedimento conseguente", ha dichiarato il primo cittadino insieme agli assessori al Personale, Fabio Giambrone, e all'Ambiente Giusto Catania, che ha riferito di aver dato mandato al segretario generale "per l'attivazione delle previsioni contrattuali in merito alle dichiarazioni di Marchese per attività svolte nel periodo in cui ha ricoperto l'incarico di comandante della polizia municipale".

Controreplica di Marchese: "Condivido pure io che la magistratura faccia il proprio corso, con l'indipendenza che la contraddistingue. Non serve la minaccia del segretario generale, che non è un magistrato. Suona male per la storia di Orlando e odora di vecchio, di cose sanno tanto di anni '80".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • "Addio Lando": è morto il proprietario del Break

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

Torna su
PalermoToday è in caricamento