Sì al governo giallorosso, i parlamentari del M5s palermitani: "Orgogliosi del voto di oggi"

Quasi l’80% dei votanti su Rousseau ha espresso la volontà di far partire un nuovo esecutivo guidato da Giuseppe Conte: "Pronti a continuare il grande lavoro avviato per rilanciare il Sud e l’Italia intera secondo i punti programmatici che abbiamo concordato"

Zingaretti e Di Maio - Foto Ansa

Sì al Governo giallorosso guidato dal presidente Giuseppe Conte. Quasi l’80% dei votanti su Rousseau appoggia l'accordo M5s-Pd. "Siamo orgogliosi del voto di oggi che, oltre ad essere un grande esempio di democrazia diretta, è anche una risposta a chi - in modo irresponsabile - ha deciso unilateralmente di interrompere la vecchia esperienza di governo, tradendo gli italiani". Queste le prime parole dei parlamentari palermitani del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D’Orso, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica.

"C’è molto da fare - continuano i grillini - e noi parlamentari siciliani siamo pronti a continuare il grande lavoro avviato per rilanciare il Sud e l’Italia intera secondo i punti programmatici che abbiamo concordato in questi giorni, a partire dallo storico taglio delle poltrone in Parlamento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento