Giunta comunale, Orlando toglie a Riolo la delega alle Partecipate

Da oggi se ne occuperà il vicesindaco Marino. Il sindaco ha inoltre assegnato all'assessore Mattina la Partecipazione. Alla Riolo resta la Mobilità e l'Innovazione. Bocciatura? "No, ho chiesto io a Orlando di rivedere le deleghe. Finora il mio è stato un impegno gravoso, senza uffici né personale"

Il sindaco Orlando accanto agli assessori Marino e Riolo

Il sindaco Leoluca Orlando toglie all'assessore Iolanda Riolo la delega alle Società partecipate. La decisione arriva con una determina sindacale firmata proprio oggi dal primo cittadino. Ad occuparsi delle ex municipalizzate - ma anche dei rapporti con enti, fondazioni, istituzioni, Ipab e consorzi di cui è parte il Comune (delega finora sempre in capo alla Riolo) - sarà il vicesindaco Sergio Marino. 

Alla Riolo resta la Mobilità e l'Innovazione. "Per me è già tanto" dice a PalermoToday l'esponente della Giunta Orlando, che non vede la nuova attribuzione delle deleghe come una "bocciatura" nei suoi confronti. "Anzi, ho chiesto io al sindaco di riconsiderare le deleghe - rivela Riolo -. Quando sono stata designata assessore non pensavo di ricevere questo carico immenso. Finora il mio è stato un impegno notevole, gravoso, per altro senza un vero e proprio assessorato e uno staff esclusivamente preposto alle partecipate. Adesso, con la riorganizzazione degli uffici, il sindaco ha deciso di collegare le partecipate all'ambiente. Marino avrà ufficio e personale, che faranno base a Palazzo Palagonia".

Sempre nella stessa determina, il sindaco ha assegnato la delega alla Partecipazione (che era stata trattenuta dallo stesso Orlando) all'assessore Giuseppe Mattina. "In relazione alle deleghe conferite - si legge nell'atto firmato dal primo cittadino - ai signori assessori è conferito il potere di emettere ordinanze demandate al sindaco".

"Dopo appena sei mesi Orlando interviene modificando le deleghe agli assessori. Sembrerebbe che neanche il sindaco abbia apprezzato l'operato dell'assessore Riolo, alla quale ha infatti tolto la delega alle Partecipate. L'assessore Riolo potrà da oggi concentrarsi e occuparsi, e ci auguriamo voglia farlo con migliore "partecipazione", di Mobilità e Innovazioni". Così il gruppo del M5S in Consiglio comunale.

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

  • Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

  • Addio pelle secca, cosa fare (e non) per scongiurarla anche con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Sferracavallo, stuprata mentre aspetta il treno per l'aeroporto: fermato diciannovenne

  • L'incidente di corso dei Mille, muore in ospedale anche il cugino di Montesano

  • Via Roma, mostra il dito medio alla polizia: arrestato dopo un parapiglia

  • Incidente sulla Palermo-Catania, si ribaltano due mezzi: una ferita

Torna su
PalermoToday è in caricamento