Gestione gratuita dello stadio al Palermo calcio, Susinno: "Ipotesi complicata"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ritengo poco percorribile l’ipotesi di un’eventuale concessione gratuita della struttura Renzo Barbera alla nuova società del Palermo. Lo dice in una nota Marcello Susinno consigliere comunale di Sinistra Comune. Infatti ritengo che non si possa non tenere conto anche della recente assegnazione del titolo che il Sindaco ha conferito alla nuova società di calcio “Hera Hora” nell’ambito di un avviso pubblico. Ritengo invece che, con lo spirito di una funzione aggregativa e di riferimento territoriale, il “Comune di Palermo” come “Città dell’accoglienza” potrebbe intervenire, come sponsor principale con tanto di scritta sulle maglie, in ragione di una coerente quantificandone economica. Ho rappresentato tale ipotesi – continua Susinno - con una nota che ho inviato al Sindaco per le sue valutazioni e per un’eventuale fattibilità. A tale proposito – continua Susinno – ricordo perfettamente quando ricoprivo la carica di Consigliere Provinciale, l’Amministrazione di allora decise di sponsorizzare la Palermo Calcio di quegli anni con un’apposita scritta sulle maglie”. Nei prossimi giorni – conclude Susinno - lo schema di convenzione approderà anche sul tavolo della settima commissione, di cui sono componente, per le conseguenti valutazioni rispetto alle modalità di definizione della concessione stessa, dopo anni d’incertezze nell’ambito dei rapporti con la vecchia società di calcio.  
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento