Gal Madonie: incontro informativo a Resuttano e Geraci Siculo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

A Resuttano l’appuntamento si terrà giovedì 10 ottobre alle ore 17:30, presso la sala conferenze della biblioteca comunale, alla presenza del sindaco Rosario Carapezza, del presidente del GAL Madonie Santo Inguaggiato con il coordinamento del responsabile del Centro Stella di Bompietro Francesca Cerami. A Geraci Siculo l’incontro informativo si terrà venerdì 11 ottobre alle ore 18:00, presso l’aula consiliare, alla presenza del sindaco Luigi Iuppa, del presidente del GAL Madonie Santo Inguaggiato con il coordinamento del responsabile del Centro Stella di Gangi Franz Scavuzzo.

In entrambi i casi si parlerà delle opportunità date dalla sottomisura 6.2 ambito 1 e 2 “Aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali per le attività extra-agricole nelle zone rurali” e dell’operazione 6.4 c ambito 1 “Investimenti per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole - Sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra agricole nei settori del commercio, artigianale” e ambito 2 “nei settori turistico, dei servizi e dell’innovazione tecnologica” Il seminario è rivolto ad agricoltori (imprenditori agricoli), coadiuvanti familiari, persone fisiche e microimprese dei comuni facenti parte del Gal Madonie.

Con la Sottomisura 6.2 ambito 1 verrà concesso un aiuto di 20.000 euro, a fondo perduto, a 12 nuove imprese giovanili e femminili di tipo extra agricolo (agroalimentari, artigianali e manifatturiere) mentre con l’ambito 2 un aiuto di 20.000 euro, a fondo perduto, a 10 nuove imprese giovanili e femminili di tipo extra agricolo (turismo rurale, valorizzazione beni culturali e ambientali) Con l’Operazione 6.4C ambito 1 sarà concesso un sostegno economico a fondo perduto, pari al 75% dell’importo complessivo di progetto per lo sviluppo e l’innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali (agro-alimentari, forestali, artigianali e manifatturieri) e con l’ambito 2 lo stesso sostegno economico per progetti finalizzati alla realizzazione di microricettività diffusa (B&B) e di miglioramento dei servizi (turistici, ricreativi, di intrattenimento, manutenzione ambientale, fruizione aree naturali). I termini di presentazione delle domande sono: Sott.6.2 ambito 1 ed Op. 6.4 ambito 1 il 31 ottobre 2019, Op. 6.4 c ambito 2 il 9 dicembre 2019.

Torna su
PalermoToday è in caricamento