Ficarazzi, beneficio economico per le persone con disabilità gravissime: come presentare l’istanza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'amministrazione comunale informa che le persone in condizioni di disabilità gravissime possono accedere a un beneficio economico pari a 1500, 00 euro, al fine di alleviare le condizioni di vita del potenziale beneficiario e della sua famiglia. Pertanto, i familiari dei diretti interessati o i loro rappresentanti legali possono presentare domanda, scaricando apposito modulo, pubblicato sul sito istituzionale dell'ente all'indirizzo: www.comune.ficarazzi.pa.it.. L'istanza dovrà essere presentata congiuntamente al comune di appartenenza nonchè all'azienda sanitaria provinciale territorialmente competente, entro il 26 giugno 2017.

Secondo quanto stabilito dall'art. 3 del D.M. del 26 settembre 2016, sono beneficiari del contributo sociale i soggetti già valutati e comunicati dalle aziende sanitarie provinciali come bisognosi di assistenza h24. In particolare, secondo quanto contemplato dal ministero del lavoro e delle politiche sociali, all'art. 3 del D.M. del 26 settembre 2016, i beneficiari dell'assistenza economica sono quei soggetti in stato vegetativo o di coma nonchè persone con lesioni spinali o affette da gravi patologie neurologiche o muscolari che comportano una compromissine motoria e persone con deprivazione sensoriale, intesa come minorazione visiva grave e in generale tutti i soggetti che necessitano di assistenza e monitoraggio h24. L'amministrazione comunale precisa che il beneficio economico è subordinato alla verifica da parte della unità di valutazione ASP, che dovrà sincerarsi in merito alla sussistenza delle condizioni di disabilità gravissima, secondo l'art. 3 del D.M. 26 settembre 2016, nonchè alla sottoscrizione del patto di cura in favore del beneficiario.

Maria Luisa Domino Ufficio Stampa - Comune di Ficarazzi

Torna su
PalermoToday è in caricamento