Conquistare Palazzo d'Orleans: Grillo lancia le "regionarie" dei 5 Stelle

Parte oggi il percorso che porterà i grillini a scegliere il candidato alla presidenza della Regione Siciliana e a presentare la lista per l'Ars. L'esito della votazione sarà proclamato il 9 luglio al Castello a Mare

Beppe Grillo lancia le "regionarie", le consultazioni online per scegliere il candidato del Movimento Cinque Stelle alla presidenza di Palazzo d'Orleans. Lo fa con un post sul blog dal titolo emblematico: "#Sicilia5Stelle". 

"Oggi - si legge - inizia ufficialmente il percorso che porterà il M5Se a presentare la sua lista e il suo candidato presidente alle elezioni per la Regione Siciliana fissate il 5 novembre. L'obiettivo è una Sicilia 5 Stelle, la prima regione amministrata dal Movimento". Fino a domenica 25 giugno 2017 gli iscritti entro il 1 luglio 2016 (con documento certificato), residenti in Sicilia, potranno proporre la propria candidatura compilando l'apposito form online. L'esito della votazione - che avrà luogo sulla piattaforma Rousseau - sarà proclamato il 9 luglio alle 19,30 al Castello a Mare di Palermo

"Solo chi soddisfa tutti i requisiti indicati può portare a termine la procedura e accedere alle regionarie" prosegue il post, che tra le condizioni ribadisce la necessità di inviare una "copia originale del certificato penale e copia originale del certificato dei carichi pendenti". Con il primo turno di votazioni saranno scelti i 70 candidati deputati. Chi risulterà nella "rosa dei 70" potrà decidere se correre anche al secondo turno, che serve a individuare il candidato alla presidenza della Regione. In pole position c'è il deputato nisseno Giancarlo Cancelleri, tra i papabili anche il palermitano Giampiero Trizzino, la messinese Valentina Zafarana e il catanese F