Regionali, il M5S prepara il "Palermo Day": in città sbarcano Grillo e Di Battista

L'appuntamento è per domenica. Cancelleri: "Il 5 novembre è ballottaggio tra due idee di Sicilia. La nostra, proiettata nel futuro, e quella di Musumeci, Miccichè e Cuffaro che è riportare la Sicilia indietro riconsegnandola alla peggior classe politica siciliana degli ultimi 15 anni"

L'immagine pubblicata sul blog di Beppe Grillo

"Il 28 e il 29 ottobre lo #SceglieteIlFuturo tour fa tappa a Catania e Palermo, per noi saranno il #Cataniaday e il #Palermoday. Sabato 28 a Catania arriveranno tantissimi portavoce nazionali ed europei, arriverà Beppe Grillo e anche Alessandro Di Battista che si uniranno a me e a Luigi Di Maio nel nostro giro in Sicilia per raccontare il programma. Il #Cataniaday partirà dalla mattina con eventi e banchetti sparsi in tutta la città. Ci sarà anche una passeggiata di 10 chilometri, a cui parteciperanno Beppe e vari parlamentari nazionali e siciliani, con partenza alle 15.30 da Acitrezza, via Lungomare dei Ciclopi (altezza Porto Nuovo) e arrivo alle 19 circa in piazza Università, dove ci incontreremo tutti alle 21 per il comizio. Il 29 ci sposteremo tutti insieme a Palermo, dove ci fermeremo tutto il giorno per parlare con i cittadini. Ci sparpaglieremo per piazze, strade e mercati per incontrare il maggior numero possibile di persone". Lo annuncia il candidato alla presidenza della Regione Siciliana, Giancarlo Cancelleri, sul blog di Beppe Grillo.

Regionali, partiti a caccia di consensi: ed è scontro sul "voto utile"

"Stiamo facendo il massimo - scrive Cancelleri - per informare i cittadini e portarli a votare perché il 5 novembre sarà un'occasione irripetibile. I siciliani potranno decidere se continuare con Miccichè, Cuffaro e Genovese (nascosti dietro Musumeci) oppure cambiare rotta dando fiducia a noi che abbiamo un programma serio, liste pulite e assessori competenti (non imposti dai partiti). Il 5 novembre è un ballottaggio tra due idee di Sicilia. La nostra che è proiettata nel futuro e quella di Musumeci, Miccichè e Cuffaro che è riportare la Sicilia indietro riconsegnandola alla peggior classe politica siciliana degli ultimi 15 anni. O scegliete chi ha distrutto la nostra terra o scegliete il futuro. Non c'è via di mezzo, non ci sarà un'altra possibilità. Il momento è ora. Ci vediamo il 28 e il 29 ottobre a Catania e Palermo con Beppe Grillo e Alessandro Di Battista".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Residenti svegliati da urla e schiamazzi: "C'è una rissa", polizia piomba in via Candelai

  • Autista del 118 offre lavoro in cambio di soldi, poliziotti si appostano al bar e lo arrestano

  • "Mi ha bloccata e messo la mano sul seno": tentata violenza in strada su una 19enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento