"Agli eletti chiediamo serietà, concretezza e piani di sviluppo": l'appello di Confcommercio

Da Patrizia Di Dio, presidente provinciale di Confcommercio, gli auguri di buon lavoro al governatore Nello Musumeci e ai deputati regionali ma anche la richiesta di attenzione per le imprese siciliane

Patrizia Di Dio

"Al presidente Nello Musumeci, persona seria e responsabile, e al futuro governo regionale, ma anche a ogni singolo deputato eletto, chiediamo proprio serietà, responsabilità, operatività, concretezza, coraggio, capacità di ascolto delle imprese sane e produttive che costituiscono un pilastro fondamentale della società siciliana e che chiedono a gran voce sviluppo economico, progetti di sviluppo e nuove opportunità". E' quanto afferma la presidente di Confcommercio Palermo, Patrizia Di Dio, che formula gli auguri di buon lavoro al nuovo governatore della Sicilia.

Regionali, Musumeci parla da Governatore: "Voglio una Sicilia libera da zavorre"

"Le aziende siciliane - aggiunge Patrizia Di Dio - hanno dovuto attraversare, spesso con conseguenze letali, la crisi più difficile degli ultimi cinquanta anni. Imprenditori e commercianti hanno sofferto non soltanto la fase recessiva, ma anche la sordità cronica da parte di una politica siciliana che poco o nulla ha fatto per venire incontro alle imprese, anzi che nella propria agenda non ha per nulla segnato la parola imprese. Il vero sviluppo economico e il vero lavoro - sottolinea Patrizia Di Dio - lo creano le imprese. Siamo andati avanti in questi anni con forza e resilienza e siamo pronti ad un confronto con il nuovo presidente Musumeci su quelle che sono le emergenze e le azioni utili allo sviluppo dell'imprenditoria della nostra Isola".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

Torna su
PalermoToday è in caricamento