Regionali, Cancelleri incassa la sconfitta e attacca: "Hanno vinto con i voti degli impresentabili"

Il candidato governatore del Movimento 5 Stelle esorta i suoi a festeggiare nonostante il secondo posto: "Siamo di gran lunga la prima forza politica della regione. Questo è un messaggio per tutta l'Italia: insieme possiamo cambiare davvero questo Paese". Musumeci? "Non lo chiamerò"

Giancarlo Cancelleri

"Sorridete! Oggi è un giorno di festa. I siciliani hanno mandato un segnale forte e inequivocabile: siamo di gran lunga la prima forza politica della regione. Questo è un messaggio per tutta l'Italia: che insieme possiamo cambiare davvero questo Paese. Abbiamo doppiato gli altri partiti e siamo anche sopra la coalizione di centrosinistra e sinistra messe insieme. Abbiamo tenuto testa alla grande all'accozzaglia del centrodestra che ha vinto per una 'manciata'di voti: quelli degli impresentabili".  Lo ha detto Giancarlo Cancelleri commentando l'esito delle elezioni. Quando mancano meno di mille schede alla conclusione dello scrutinio, sembra ormai chiaro che la vittoria è andata a Nello Musumeci. Il Movimento 5 Stelle si conferma però primo partito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trionfo di Musumeci, M5S primo partito e disastro Pd: Ars, è incognita maggioranza

"Qualcuno - dice Cancelleri - spieghi ai siciliani da dove provengono le (tantissime) preferenze di Genovese jr. Noi l'abbiamo denunciato. Ho chiamato la commimssione Antimafia che ancora non ha pubblicato i nomi. Con Luigi (Di Maio ndrabbiamo provato a coinvolgere pure l'Osce. Ho chiesto a tutti i media nazionali di parlarne ma hanno continuato a tacere sull’argomento, diventando complici degli impresentabili. Fosse stata una vittoria pulita la sua, lo avrei chiamato. Ma non lo è e mi dispiace. Noi inizieremo a fare quello che abbiamo detto in campagna elettorale. Il nostro programma è lì: troveremo il modo di realizzarlo per quanto possibile. Abbiamo un dovere morale nei confronti delle centinaia di migliaia di voti puliti e liberi che abbiamo ricevuto. Oggi è un giorno di festa e spero che da qui parta l'onda che arriverà in tutta Italia. Voglio ringraziare anche tutti quelli che si sono spesi in questa campagna elettorale. I nostri attivisti, i nostri portavoce, tutto lo staff, Luigi Di Maio e ovviamente Elena che mi è sempre stata vicino. Grazie a tutti, e viva la Sicilia".

Regionali 2017, lo spoglio in diretta: Musumeci avanti su Cancelleri

Regionali 2017, lo spoglio dai comitati: le reazioni dei candidati presidente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia: +91 rispetto a ieri, salgono a 13 i morti

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Un altro caso di Coronavirus fa tremare Comdata, donna positiva: "Ora la situazione è grave"

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, in Sicilia già venti morti: salgono a 846 i contagiati, 125 più di ieri

  • Incidente in via Basile, investito da un automobilista che scappa: morto 57enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento