Elezioni europee, Faraone: "In Sicilia il Pd inverte il trend"

Il segretario regionale del Partito Democratico: "Non festeggiamo, ma il dato dell'Isola ci incoraggia"

Davide Faraone

“Il Pd in Sicilia, rispetto ad un anno fa, cresce del +5,2%, una crescita più alta della media nazionale. Non festeggiamo, ma il dato dell’Isola ci incoraggia, anche perché diventiamo l’unica alternativa ai sovranisti, considerato  che il M5S e Forza Italia, che perdono rispettivamente il 17,5% e il 3,7% rispetto alle politiche del 4 marzo, vengono cannibalizzati dalla Lega e da Fdi”. Lo dice il segretario del Pd Sicilia, Davide Faraone. 

“Siamo molto preoccupati dal dato della Lega - aggiunge - ma adesso occorre sbracciarsi affinché il Pd si organizzi nei territori, con un radicamento vero e rinnovato, e lavorare per costruire una casa più grande con tutti quei moderati che nel centrodestra, da ieri, non l’hanno più e con tutti quelli che avevano creduto nel bluff del cambiamento targato 5 stelle. Lo dobbiamo fare con un programma chiaro, netto e semplice”. 

“Ringrazio tutti i candidati per la passione che li ha contraddistinti e per la competenza che hanno messo a disposizione della Sicilia. Questo risultato è soprattutto merito di questa squadra e il loro impegno deve continuare. Buon lavoro - conclude - a Pietro Bartolo, medico di Lampedusa pieno di umanità e a Caterina Chinnici, magistrato e donna simbolo di una Sicilia che sceglie la legalità”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Miglior street food di Palermo, arriva Alessandro Borghese con i suoi "4 Ristoranti"

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Morte di Giuni Russo, le rivelazioni di Donatella Rettore in tv e la polemica: "Non dice la verità"

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

Torna su
PalermoToday è in caricamento