Sindaco, Terminelli esce allo scoperto: “Mi candido alle primarie del Pd”

Il consigliere comunale del Pd: "Offro la mia storia e la mia libertà. Sono un uomo di sinistra che intende dialogare con tutti quelli che hanno lavorato e vogliono lavorare per cambiare il volto della città"

Ninni Terminelli, consigliere comunale del Pd

"Mi candido alle primarie offrendo la mia storia e la mia libertà". Così il consigliere comunale del Pd Ninni Terminelli conferma la sua candidatura alle primarie per Sindaco, nata da un appello spontaneo firmato due settimane fa da oltre 200 cittadini di diversi ambiti sociali. “Sono un uomo di sinistra - aggiunge Terminelli - che intende dialogare con tutti quelli che hanno lavorato e vogliono lavorare per cambiare il volto della città. E' una grande avventura politica ed umana che sento il dovere di fare per la mia generazione, certo di rappresentare la Palermo dei migliori anni e quella che guarda al futuro".

L'annuncio di Terminelli segue quello di Rita Borsellino, che sabato ha annunciato di aver accettato la proposta del segretario nazionale del Pd Bersani di candidarsi alle primarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento