Propaganda elettorale al seggio, una denuncia allo Zen

E' stata presentata alla Digos da parte di alcuni cittadini: un gruppo di persone avrebbe distribuito dei volantini di uno dei due candidati

Un denuncia per propaganda elettorale è stata presentata questo pomeriggio da un gruppo di cittadini alla Digos, chiamata davanti al seggio elettorale di una scuola dello Zen. Secondo quanto denunciato, un gruppo di persone avrebbe distribuito dei volantini con il nome di Ferrandelli, invitando gli elettori a votare per lui (guarda il video). "Non è un reato penale - fanno sapere dagli uffici della questura - ma la propaganda elettorale prevede una multa di carattere amministrativo". Ma lo staff legale di Ferrandelli, una volta appreso dell'accaduto e del video, che ha scatenato un vivo dibattito sui social network, ha annunciato querela nei confronti dei presunti sostenitori, disconoscendone qualunque legame.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento