Propaganda elettorale al seggio, una denuncia allo Zen

E' stata presentata alla Digos da parte di alcuni cittadini: un gruppo di persone avrebbe distribuito dei volantini di uno dei due candidati

Un denuncia per propaganda elettorale è stata presentata questo pomeriggio da un gruppo di cittadini alla Digos, chiamata davanti al seggio elettorale di una scuola dello Zen. Secondo quanto denunciato, un gruppo di persone avrebbe distribuito dei volantini con il nome di Ferrandelli, invitando gli elettori a votare per lui (guarda il video). "Non è un reato penale - fanno sapere dagli uffici della questura - ma la propaganda elettorale prevede una multa di carattere amministrativo". Ma lo staff legale di Ferrandelli, una volta appreso dell'accaduto e del video, che ha scatenato un vivo dibattito sui social network, ha annunciato querela nei confronti dei presunti sostenitori, disconoscendone qualunque legame.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Miglior street food di Palermo, arriva Alessandro Borghese con i suoi "4 Ristoranti"

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Morte di Giuni Russo, le rivelazioni di Donatella Rettore in tv e la polemica: "Non dice la verità"

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Mafia, sequestrato tesoro del boss Salerno: ci sono anche tabaccheria e focacceria

Torna su
PalermoToday è in caricamento