Sindaco, il ribaltone è servito: Costa sarà il candidato del Pdl

Oggi si è tenuto un vertice tra i coordinatori del Pdl e del Pid. Marianna Caronia correrà per il Pid. In caso di ballottaggio con il centrosinistra i voti dell'uno convergerebbero sull'altro

Massimo Costa

Il “ribaltone” in salsa sicula è (quasi) ufficiale. Massimo Costa sarà il candidato sindaco del Pdl, mentre Marianna Caronia sarà il candidato del Pid. In caso di ballottaggio con il centrosinistra i voti dell'uno convergerebbero sull'altro. L’ex presidente del Coni (che sarà appoggiato anche da Udc e Grande Sud) ha dunque cambiato sponda andando ad approdare là dove tutto era partito. Da quel Francesco Cascio che tanto male ci era rimasto, in nome della vecchia amicizia che li lega, all’indomani dell’annuncio di un accordo tra Costa e il Terzo Polo.

E’ questo, i sintesi, il risultato del vertice che si è tenuto questo pomeriggio tra i coordinatori del Pdl e del Pid. Questo il risultato che emerge dalle stanze della segreteria del Pid di via Vaccaro. Se Caronia e Costa dovessero arrivare al ballottaggio contro il candidato del centrosinistra, Caronia sosterrebbe Costa o viceversa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento