Orlando, prime parole da Sindaco: “Ora il Pd si dia una regolata”

Nessuna esultanza e nessuna festa per le vittime di Brindisi ed Emilia. Frecciate al Pd e a Monti: "Palermo non sopporta più questa alleanza alla Regione. Chiederò al Premier se vuole essere ancora un tecnico senza anima"

Leoluca Orlando

"Nessuna esultanza" e nessuna festa per la vittoria. Leoluca Orlando annuncia che non ci saranno celebrazioni della sua elezione, in segno di lutto per l'attentato di Brindisi e per il terremoto in Emilia Romagna. Ma il rispetto per le tragedie lascia spazio alla durezza quando si parla di Pd e Monti. "Il consenso nei miei confronti mette ulteriormente in evidenza la questione etica –afferma Orlando nella prima conferenza stampa dopo la vittoria al Ballottaggio – e parlare di Lombardo è come sparare sulla Croce Rossa. Il problema è che accanto alla Croce Rossa c’e il Pd. Mi auguro che Bersani – non dico D'Alema che come Andreotti ha detto di non votare per me - si dia una regolata, perchè Palermo non sopporta più questa alleanza alla Regione. La mia vittoria di oggi a Palermo fa nascere la Terza Repubblica, questo risultato è uno schiaffo in faccia a un inadeguato sistema dei partiti".

Parole al vetriolo anche verso il presidente del Governo. “Chiederò a Monti – continua Orlando - se vuole essere ancora un tecnico senza anima. Se vuole restare ancora prigioniero dell'abbraccio alla Merkel e al sistema perverso che ha distrutto la Grecia, o cambiare. Chiederò un incontro a Monti in ragione del mio consenso per chiedere che intenzioni ha in riferimento della terribile questione sociale che interessa l'Italia e Palermo".


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento