Ferrandelli: "Sono contento, continuo a lavorare per il bene della città"

Il candidato sindaco di Pd e Sel resterà fuori anche dal Consiglio comunale. "Non prenderò tessere di partito e saremo presenti per risolvere i tanti problemi di Palermo"

Fabrizio Ferrandelli

"Siamo contenti di avere guadagnato il ballottaggio della quinta città d'Italia. Rispettiamo il risultato elettorale perchè il volere dei cittadini si rispetta. La proposta per la città ha avuto un consenso forte e sappia la nuova amministrazione che saremo presenti per risolvere i tanti problemi della città e saremo vigili". Lo ha detto il candidato sindaco di Pd e Sel Fabrizio Ferrandelli, prendendo atto della vittoria di Leoluca Orlando. "Lavoreremo in modo costruttivo - ha aggiunto - l'atteggiamento è di collaborazione per affrontare le gravi criticità della città. Ho dimostrato di essere un uomo libero. Siamo forti di questo risultato e lo faremo valere per la citta"

Ferrandelli, uscito da Idv dopo la scelta di candidarsi, resterà fuori anche dal Consiglio comunale. "Non prenderò tessere di partito - conclude Ferrandelli - e continuerò a lavorare per il bene della città, in modo impegnato e da uomo libero. E' stata una scelta: sono sceso in campo senza paracadute pensando solo al bene di Palermo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento