Comunali Terrasini, Antonio Giannettino ci riprova: si candida a sindaco per la seconda volta

Nel 2011 si presentò alle elezioni ma fu sconfitto. Domenica 5 giugno si vota per eleggere il consiglio comunale e il nuovo primo cittadino e lui ritenterà l'impresa, potendo contare sull'appoggio di quattro liste

E' Antonio Giannettino il quarto candidato sindaco alle elezioni comunali che si terranno domenica 5 giugno a Terrasini. Il cinquaduenne funzionario regionale, dovrà vedersela con Eva Deak, candidata del Movimento 5 Stelle; Giosuè Maniaci, candidato del centrosinistra e con il primo cittadino uscente Massimo Cucinella. Con quest'ultimo si è già sfidato durante le amministrative del 2011, ma allora andò male. Nemmeno l'alleanza fatta, al ballottaggio, con il candidato Camilleri servì a battere l'avvocato che fu eletto.

Elezioni comunali 2016: tutti i candidati sindaco 

Il video che promuoveva la candidatura del 2011:

Ma questa non è l'unica esperienza che il candidato, sostenuto da Cambiamo Terrasini, Terrasini diventerà bellissima, Siamo Terrasini e Per una Terrasini che vale, ha alle spalle: è stato vicesindaco per quattro mesi durante la giunta Consiglio.

"Far ritornare Terrasini quel polo turistico che tutti noi ricordiamo; dare un futuro migliore ai nostri ragazzi; rimettere in moto l'economia del paese; dare stabilità e sicurezza ai lavoratori del Comune; far ritornare Terrasini un posto meraviglioso dove vivere e trascorrere un'esistenza serena e rispettabile", la lista dei desideri che Giannettino porta con sè.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento