"Uniti x Palermo", continua il tour di Tiziana D'Alessandro: tappa a San Filippo Neri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La terza tappa del mio viaggio nelle periferie oggi ha visto protagonista il quartiere di San Filippo Neri. Per lanciare il mio messaggio di fiducia e speranza nelle istituzioni che nasceranno l'undici giugno,ho scelto l'unica strada possibile per rendere più autentica e responsabile la mia visita alla gente di quello che un tempo era lo Zen: partire da quello che ho fatto in questi anni di impegno sociale, da semplice cittadina, per chi a San Filippo Neri vive quotidianamente l'emergenza della disabilità e troppo spesso non trova nessuno disposto a tendere una mano. Le difficoltà di chi non ha un lavoro, le sofferenze di chi vive ai margini e la necessità di rilanciare il ruolo di volontari e associazioni che operano nel quartiere sono stati al centro di un incontro più silenzioso e delicato rispetto agli altri. In punta di piedi e con la consapevolezza di assumere un impegno preciso e gravoso con le fasce sociali più deboli, ho voluto evitare il solito elenco di promesse elettorali che da sempre non appartengono alla mia cultura politica. Ho scelto di ascoltare e raccogliere quanti più input possibili per trasformarli, domani in progetti concreti per chi, a San Filippo Neri, chiede legalità e sviluppo ed ha le idee chiare su come raggiungere questi obiettivi.

I più letti
Torna su
PalermoToday è in caricamento