Termini Imerese, insediata la nuova Giunta: Licia Fullone vicesindaco

Il primo cittadino Francesco Giunta ha tenuto per sè diverse deleghe: Polizia municipale, Bilancio e tributi, Attività produttive e Mercato, Partecipazione, Pianificazione strategica, Legalità, Antiusura, gestione dei Beni confiscati alla mafia, attuazione del programma

Francesco Giunta

Cerimonia di giuramento stamani nella sede storica del Comune dei neo assessori di Termini Imerese. Alla presenza del segretario generale, Sebastiano Piraino, hanno giurato nelle mani del sindaco, Francesco Giunta, Nino Dispensa, Licia Fullone e Rosa Lo Bianco, a cui sono state anche attribuite le deleghe. Dispensa si occuperà di Ambiente, Sanità e Lavori pubblici; Fullone di Affari legali, Personale, Fondi europei ed europrogettazione, Urbanistica e Protezione Civile. A Rosa Lo Bianco va la delega alle Politiche sociali e attività sportive; a Loredana Bellavia quella alla Cultura, alla Scuola, e alle Politiche giovanili.

Rimangono, invece, di competenza del sindaco Polizia municipale, Bilancio e Tributi, Attività produttive e Mercato, Partecipazione, Pianificazione strategica, Legalità, Antiusura, gestione dei Beni confiscati alla mafia, attuazione del programma del sindaco. L'incarico di vicesindaco è stato attribuito a Fullone.

Il primo cittadino dopo la cerimonia ha ringraziato i neo assessori per "la disponibilità manifestata" e si è detto certo che "porranno in essere ogni loro qualità professionale al servizio della città. Il tutto, nel ribadito impegno alla collegialità, alla trasparenza e al rigoroso rispetto dei principi di legalità e di attenzione verso gli ultimi". Sempre stamani la commissione elettorale centrale ha proclamato i risultati delle elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune di Termini era stato al centro di un'aspra polemica. Secondo il Movimento 5 Stelle, infatti, il ballottaggio andava bloccato. Per i pentastellati, Giunta era incandidabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Coronavirus, in Sicilia 68 nuovi contagiati: i morti superano quota 100

Torna su
PalermoToday è in caricamento