Elezioni, Cammarata si ritira dalla corsa a sindaco: "Sarà per la prossima volta"

Il candidato-operaio ritira la candidatura con la lista "1 di noi" alle elezioni amministrative per "motivi personali". L'uomo del popolo ringrazia chi gli è stato vicino e non esclude di ritentare la prossima volta

Gaetano Cammarata

Il candidato operaio Gaetano Cammarata abbandona la corsa a sindaco con la lista "1 di noi". "Con grande rammarico e dispiacere - comunica a PalermoToday - ritiro la candidatura per le elezioni dell'11 giugno 2017". A portarlo a fare questa scelta "motivi personali". 

L'uomo del popolo che, come tanti palermitani, ha difficoltà ad arrivare alla fine del mese dunque lascia. A 56 anni, dopo essersi candidato diverse volte come consigliere, aveva deciso di osare di più, nonostante immaginasse di avere poche chances. La casa, il suo chiodo fisso: "Il principale elemento di serenità affinché una famiglia possa avere una vita tranquilla". 

GAETANO CAMMARATA PRESENTA LA CANDIDATURA

Poi qualcosa gli ha fatto cambiare idea ed è così svanito il suo sogno di una casa per tutti. "Ringrazio le persone che mi sono state accanto in questi mesi - conclude Cammarata -. Un particolare ringraziamento va a Maurizo, Giuseppe e Maurizio. Alla prossima ...". 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento