Elezioni, La Vardera stoppa Salvini: "Prima chieda scusa alla mia terra"

Il "ragazzo dal ciuffo rosso" non chiude definitivamente la porta al leader della Lega, ma mette le cose in chiaro: "Io credo nell'accoglienza, accetta le mie idee per Palermo. Se così sarà sarai il benvenuto nella mia coalizione, diversamente rifiuto l'offerta e vado avanti"