Elezioni, la precisazione del Comune: "L'ufficio centrale non riesamina le schede"

Il segretario generale Salvatore Currao chiarisce che "le operazioni che l'ufficio centrale per l'elezione del sindaco e del consiglio comunale deve compiere, consistono nel sommare tutti i voti validi, compresi quelli contestati e provvisoriamente assegnati"

"Nessun riesame delle schede rimesse dalle sezioni unitamente al verbale può essere effettuato dall'ufficio centrale. Effettuato il riepilogo dei voti, il presidente dell'ufficio proclama eletto il candidato che ottiene il maggior numero di voti validi, a condizione che abbia conseguito almeno il quaranta per cento di voti validi". E' quanto precisa il segretario generale del Comune Salvatore Currao, con riferimento agli adempimenti successivi alla conclusione dello scrutinio nelle 600 sezioni cittadine.

"Secondo quanto disposto dall'ufficio elettorale dell'assessorato delle Autonomie locali e della Funzione pubblica, con la pubblicazione n. 4 del maggio 2017 - prosegue Currao - le operazioni che l'ufficio centrale per l'elezione del sindaco e del consiglio comunale deve compiere, consistono nel sommare tutti i voti validi, compresi quelli contestati e provvisoriamente assegnati, attribuiti ai singoli candidati alla carica di sindaco, come risultano dai verbali delle singole sezioni".

"Le operazioni dell'Ufficio proseguono, quindi, - conclude - al fine della determinazione della cifra elettorale di lista o di gruppo di liste e della cifra individuale dei candidati alla carica di consigliere comunale, fermo restando che l'attribuzione dei seggi alle liste è effettuata successivamente alla proclamazione dell'elezione del sindaco, come previsto dalla legge regionale 35 del 1997 e successive modificazioni ed integrazioni, che detta le norme per l'elezione diretta del sindaco e del Consiglio comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • Spopola a Palermo la truffa dello specchietto: "Piovono segnalazioni..."

  • Incidente nella notte ad Altofonte, scontro frontale tra auto: morto 31enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento