Ismaele La Vardera: "Mi candido a sindaco, io piccolo rosso contro i giganti della politica"

Il giovane giornalista di Villabate ci ripensa e si candida attraverso un video: "Il mio maestro è Gesù, non chiuderò le porte a nessuno, sarò lo sconzajuoco per eccellenza. Da adesso si raccolgono le firme: non faremo truffe a 5 Stelle..."

Ismaele La Vardera

Ismaele La Vardera (attraverso un video) rompe gli indugi e dice sì alla corsa per diventare primo cittadino di Palermo. A luglio scorso i Comitati Civici avevano proposto a Ismaele di scendere in campo, alla prima richiesta il giovane giornalista di Villabate, collaboratore delle trasmissioni "Le Iene" e "Openspace" di Italia Uno e autore del libro "Le piccole cose fanno la differenza", aveva detto no. Ma in tanti - dice lui - hanno chiesto di ripensarci. Ultimo solo in ordine di tempo, Filippo Occhipinti, capogruppo dei Comitati Civici al Consiglio comunale di Palermo, che aveva rilanciato fortemente l'ipotesi. 

GUARDA IL VIDEO

"Nel video lanciato su Facebook - spiega Ismaele La Vardera, 23 anni - qualche mese fa dicevo no alla proposta dei comitati civici, e mi rivolgevo ai miei coetanei affinché scendessero in campo per cambiare le sorti di questa città. Quelle stesse parole sono state usate proprio "contro di me" da quei giovani che mi rimproveravano incoerenza, invitando gli altri a scendere in campo e fuggendo contemporaneamente da quello stesso campo, così ho deciso di dare seguito al mio stesso appello auspicando di creare una realtà che sogno diventi il terzo polo civico alternativo all'ormai passata dicotomia destra-sinistra".

Nelle prossime settimane in conferenza stampa sarà presentata la campagna di comunicazione, il programma e la squadra e l'intera coalizione a sostegno di Ismaele La Vardera. "Non chiuderò le porte a nessuno, sarò lo sconzajuoco per eccellenza - dice La Vardera -. Il mio maestro? Gesù: mi ha sempre insegnato di credere nell'impossibile. Sarò un piccolo Davide rosso contro i giganti della politica. Io adesso il sindaco non lo sa fare. Ma vi dico: scendiamo insieme in campo, chiedo ai palermitani un lucido atto di fede. Non ho padrini politici. Da adesso si raccolgono le firme: non faremo truffe a 5 Stelle...".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (14)

  • Avatar anonimo di Frank
    Frank

    Ridicolo, spero che riesca a raccogliere meno del 1%

  • Avatar anonimo di PAOLO
    PAOLO

    ridicolo..... 23 anni maaa vai a lavorare

  • Cosa non si fa pur di avere un minimo di notorietà! Bleah...

    • Avevo azzeccato!!!

  • La Vardera cercati un lavoro !

  • Se questo è il livello dei candidati...

  • Avatar anonimo di Mary
    Mary

    Beddamatrisantissima!!!

  • Avatar anonimo di mark
    mark

    meglio l'inutile e inconcludente orlando.....

  • Ma siamo seri,è vero che tutti tranne Orlando!!!! Ma a tutto c'e' un limite.

  • Io gli darò il voto. Se non altro in un mondo dove fa notizia la parola Gay, bimbi in provetta, guerra, Jihad, attentato e chi piu ne ha piu ne metta, qualcuno si e ricordato di pronunciare il nome di Gesù...

    • Avatar anonimo di Marianna
      Marianna

      Ma va curcati...ci vogliono le palle per governare Palermo...cosa c'entra Gesù?...ni mancava l'evangelista...

    • Sì, ammazziamo tutti: finocchi, bimbi, musulmani, negri, marocchini, tùicchi e vucumprà... la soluzione a tutti i mali, nel nome di Cristo. Ma va fatti na suppa 'i cachi!

    • Avatar anonimo di Ale
      Ale

      E Gesù il sindaco lo sa fare?

    • Avatar anonimo di Fulvio
      Fulvio

      uao... un innovatore!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aggredita mentre corre in Favorita: "Voleva trascinarmi tra i cespugli e violentarmi"

  • Politica

    Periferie dimenticate, Orlando furioso: "Così lo Stato penalizza i più deboli"

  • Cronaca

    Statale Palermo-Agrigento, il viadotto Scorciavacche riaprirà entro marzo

  • Cronaca

    Violenza tra i banchi, tredicenne autistico picchiato a scuola da un compagno

I più letti della settimana

  • Il giorno di Papa Francesco: "Non si può essere mafiosi e credere in Dio"

  • Morto il boss Salvatore Profeta, per lui alla Guadagna si fermava perfino la Madonna

  • "Minchia" diventa luminaria in via Alloro, è polemica: "Quanto è stata pagata?"

  • "Da Palermo a Ragusa in 20 minuti": treno superveloce, il primo progetto è in Sicilia

  • Aggredita mentre corre in Favorita: "Voleva trascinarmi tra i cespugli e violentarmi"

  • Ruba Jeep al Villaggio, viene inseguito dai carabinieri e si lancia dall'auto in corsa: preso

Torna su
PalermoToday è in caricamento