A Monreale trionfa Alberto Arcidiacono: è lui il nuovo sindaco

Il candidato a capo di liste civiche e di Diventerà Bellissima, il movimento vicino al presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, ha battuto il sindaco uscente Piero Capizzi con il 55,73 per cento dei voti

Alberto Arcidiacono

E' Alberto Arcidiacono il nuovo sindaco di Monreale. Il candidato a capo di liste civiche e di Diventerà Bellissima, il movimento vicino al presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, ha battuto il sindaco uscente Piero Capizzi. Arcidiacono è stato eletto con il 55,73 per cento dei voti. L'uscente Capizzi si è fermato al 44,27 per cento.

Al primo turno Arcidiacono aveva totalizzato il 23,94% delle preferenze mentre Pietro Capizzi si era fermato al 21,20%. Il voto di ieri ha dunque il sapore di una "rivincita" perché i due si erano già confrontati nel 2014. Arcidiacono ha trionfato con il sostegno dalle liste Obiettivo Futuro, La Nostra Terra, Diventerà Bellissima, Autonomia e Libertà, Movimento il mosaico. Capizzi era appoggiato dalle liste Alternativa Civica e Popolari per Monreale

Potrebbe interessarti

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Incidente sulla A29, auto contro il guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

  • Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

Torna su
PalermoToday è in caricamento