Porretta lascia il Pid, torna all'Udc e si dimette dalla giunta provinciale

Aveva la delega alle Politiche sociali e ai Rapporti con gli italiani all'estero. "Una scelta di coerenza che non cambia nulla nella mia impostazione politica. Torno alla casa madre"

Domenico Porretta, assessore provinciale uscente

L'assessore provinciale alle Politiche sociali Domenico Porretta ha presentato oggi le sue dimissioni dalla giunta. Porretta, che aveva anche la delega ai Rapporti con gli italiani all'estero, ha deciso di aderire nuovamente all'Udc, partito nel quale era stato eletto nel 2008 e dal quale era transitato nel Pid. Le dimissioni sono state annunciate in Consiglio provinciale.

 
"Le mie dimissioni dalla giunta provinciale di Palermo, dopo tre anni e mezzo dall'avvio del mandato, sono un segnale di coerenza con una scelta, quella di lasciare il Pid e di ritornare alla casa madre dell'Udc dalla quale provenivo", dice l'assessore uscente. "Una scelta che non cambia nulla nella mia impostazione politica, - spiega Porretto - legata ai valori del cattolicesimo, della solidarietà, del Partito Popolare di Don Sturzo. Ho seguito l'esempio di una persona come Nino Dina che per me è stato sempre un punto di riferimento e con il quale mi sono sempre ritrovato in sintonia".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Agrigento, violento scontro sulla Statale: un morto

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Mafia, colpo al mandamento della Noce: ecco i nomi degli 11 arrestati

  • Il pm di Lecco Laura Siani trovata morta in casa, aveva lavorato anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento