Crocetta centra la maggioranza: nasce il gruppo Democratici e riformisti

Con gli otto parlamentari confluiti nel nuovo movimento il governatore raggiunge quota 46 deputati all'Ars. Regista dell'operazione l'ex ministro Cardinale. Nel pomeriggio via libera al Dpef

Il governatore Rosario Crocetta

A quattro mesi dalla sua elezione a presidente della Regione, Rosario Crocetta raggiunge la maggioranza all' Assemblea regionale. I deputati che lo sostengono adesso sono 46 su 90, 8 in più rispetto ai 37 originari. Il riassetto parlamentare è frutto della nascita del nuovo gruppo Democratici e riformisti per la Sicilia, presentato oggi proprio dal governatore, che conta otto parlamentari: Alice Anselmo, Marcello Greco, Gianfranco Vullo, Salvatore Lo Giudice  provenienti dal Movimento per il Territorio, Edi Tamajo e Riccardo Savona da Grande Sud, Giuseppe Picciolo eletto nel Pds-Mpa e Marco Forzese, ex Udc.

Regista dell'operazione, insieme a Crocetta, è l'ex ministro Salvatore Cardinale: "Chi arriva qui - ha detto Cardinale - non arriva perchè pensa che ci sia il mercato delle vacche, anche perchè io non ho niente da offrire se non un impegno per la politica. E' un'operazione molto pulita". Il nome del movimento, Democratici popolari riformisti, non è definitivo ma "potrebbe ancora cambiare", ha precisato Cardinale. Il partito "farà parte della grande famiglia del Pd - ha detto Cardinale -. Saremo confederati con il Megafono e Crocetta sarà nostro presidente onorario". Sottolineando come alcuni esponenti provengano da partiti di centrodestra, Cardinale ha aggiunto: "Il Movimento è un luogo di approdo di quanti hanno intrapreso una svolta epocale. Attorno al centrosinistra c'è un grande movimento, ci sono state adesioni sorprendenti da tanti operatori della politica che portano con sè il proprio bagaglio culturale e che vivono ogni giorno il dramma della gente".  

LEGGI ANCHE: Ars, via libera al Dpef

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orlando ci ripensa: "Niente sospensione della Ztl per il Black Friday"

  • Politica

    Palermo-Agrigento e passante, sindacati edili incontrano Toninelli: "A rischio 100 lavoratori"

  • Politica

    Luigi Di Maio sabato a Palermo: il vicepremier atteso anche a Corleone

  • Cronaca

    "Scaricò rifiuti pericolosi a rischio infettivo anche a Palermo": sequestrata la nave Aquarius

I più letti della settimana

  • Commercianti denunciano il pizzo, il pentito parla: 10 arresti per mafia a San Lorenzo

  • Fidanzati scomparsi da due giorni, il papà del ragazzo: "Li abbiamo trovati, stanno bene"

  • Si allontana da casa della nonna ad Altavilla: giovane scompare insieme alla sua ragazza

  • Il pestaggio di Giovanni Caruso, denunciato un trentenne: "E' lui l'aggressore"

  • Palermitano da record: "A 55 anni sono il bisnonno più giovane d'Italia"

  • Pentito telefona a Calí: "Tu numero uno degli sbirri, pronte due pistole per ucciderti"

Torna su
PalermoToday è in caricamento