Corruzione e voto di scambio, richiesta archiviazione per Edy Tamajo

La soddisfazione dell'esponente dell'Ars di Sicilia Futura: "Il mio operato è sempre stato trasparente"

Edi Tamajo

Il deputato regionale di Sicilia Futura Edy Tamajo ha ottenuto la richiesta di archiviazione dell’ipotesi di associazione per delinquere finalizzata al voto di scambio e alla corruzione elettorale. "Ho appreso con gioia e commozione dai miei legali - afferma Edy Tamajo - la notizia della richiesta di archiviazione che, a conclusione delle indagini su di me svolte, è stata formulata ed avanzata da parte della Procura della Repubblica di Palermo nell’ambito del noto procedimento al tempo avviato a mio carico. Ebbene, devo sinceramente dire che, come uomo delle Istituzioni impegnato attivamente sul territorio e che nelle Istituzioni crede, ho sempre avuto fiducia e rispetto nei confronti della magistratura inquirente, consapevole del fatto che alla fine sarebbe emerso con assoluta evidenza il fatto che il mio operato è stato sempre trasparente ed è stato sempre esplicato all’insegna della correttezza e legalità. Il mio pensiero e ringraziamento va, sin d’ora, a tutti coloro che in questi lunghi mesi mi hanno esternato la loro amicizia e stima". 

Intanto il gruppo consiliare di Sicilia Futura del Comune di Palermo, composto dai consiglieri Inzerillo, Meli, Russa e Zacco esprime enorme soddisfazione per la richiesta di archiviazione dell'inchiesta nei confronti di Tamajo: "L'archiviazione è la prova della serietà della Magistratura e della trasparenza con cui l'Onorevole Tamajo ha sempre affrontato le sue campagne elettorali e il suo mandato di parlamentare regionale, sempre orientato all'interesse della comunità ,nel costante rispetto delle leggi dello stato.Rimane l'amarezza per gli attacchi ingiusti subiti dall'Onorevole Tamajo, dalla sua famiglia e dalla nostra comunità politica. Noi come tutti quelli che svolgono con serietà il loro ruolo, dopo tanto discredito abbiamo l'obbligo di riaffermare con forza e con dignità la nostra trasparenza politica. Auguriamo al nostro amico e leader Edy, ora che ha ritrovato la piena serenità, di dedicarsi ancor con più slancio per affrontare le gravi crisi politiche/economiche  che attraversano il comune di Palermo e l'intera regione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così invece Salvo D'Asta, consigliere della settima circoscrizione: "Finalmente giustizia è fatta, dopo tanta sofferenza e tante brutte cose sul suo conto sono felice che i fatti gli hanno dato ragione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ponte Oreto, ragazza si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Rap, presa la "banda di Bellolampo": rubavano gasolio da mezzi e cisterne, 21 arresti

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

  • Furti di gasolio in discarica, coinvolti dipendenti Rap: i nomi degli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento