"Ponte Corleone, chiarezza sulla stabilità": temperatura bollente a Sala delle Lapidi

L'opposizione abbandona l'Aula e fa saltare la seduta: sotto accusa - oltre alle condizioni del ponte - sono finiti anche gli eventi di Palermo Capitale della Cultura: alla Gam non si è svolta una conferenza. Lavori sospesi, i gruppi di minoranza: "Pronti a sfiduciare gli assessori"

Il Ponte Corleone

Opposizioni all'attacco sugli eventi di Palermo Capitale della Cultura e sulle condizioni del ponte Corleone. Due assessori - Andrea Cusumano ed Emilio Arcuri - nel mirino dei gruppi di minoranza, pronti a presentare altrettante mozioni di sfiducia. Dopo i casi sollevati da esponenti di maggioranza, Terrani sul ponte Corleone, e Giulio Cusumano su appuntamenti calendarizzati ma non in corso nell'ambito di Palermo Capitale della Cultura, l'opposizione abbandona l'Aula e fa saltare la seduta odierna a Sala delle Lapidi. 

I fatti. Oggi alla Gam la conferenza sui tutori dei migranti stranieri non si è svolta. E nessun responsabile del museo cittadino, secondo quanto emerso in Consiglio, ne era a conoscenza. Quello della Gam non sarebbe l'unico evento "saltato". "Da tempo chiediamo chiarezza sul programma e sui soldi spesi - afferma Igor Gelarda (M5S) - adesso abbiamo la conferma, dalla stessa maggioranza, che non c'è un piano di navigazione. Come temevamo la vicenda di Palermo Capitale della Cultura rischia di essere un grande flop, anziché un volano per la nostra città. Siamo di fronte all'ennesima brutta figura".

I lavori del Consiglio comunale, riferiscono all'unisono i gruppi d'opposizione, non andranno avanti finché gli esponenti della Giunta non daranno spiegazioni in Aula. "Non si fa altro - tuona Giulio Tantillo (Fi), vicepresidente del Consiglio - tutto è sospesso per motivi d'urgenza. Siamo pronti a sfiduciare gli assessori Cusumano e Arcuri". 

Il responsabile dei Lavori pubblici viene chiamato in causa per lo stato di degrado del ponte Corleone, che crea condizioni di pericolo per la pubblica incolumità. Il caso, ancora una volta, è stato sollevato da un consigliere di maggioranza, ovvero Sandro Terrani (capogruppo di Mov139). "Apprendendo dello stato di gravità rispetto allo stato di degrado avanzato in cui versa il ponte Corleone - si legge in un documento firmato da tutti i consiglieri di minoranza - si chiede l'immediata convocazione in Aula dell'assessore per fare chiarezza sulla stabilità della struttura e lo stato di avanzamento degli interventi previsti".

I consiglieri si riservano inoltre di "presentare eventuale mozione di sfiducia in relazione a gravi inadempienze: piano triennale delle opere pubbliche, edilizia scolastica, report periodici disattesi, opere incompiute, Prg e progetti affidati al Coime". In calce la firma di tredici consiglieri. In attesa della replica degli assessori, la temperatura a Sala delle Lapidi diventa "bollente". Prova a smorzare i toni Ottavio Zacco (Sicilia Futura): "Credo che possiamo solo fare i complimenti all'assessore Cusumano che ha già calendarizzato centinaia di eventi senza spendere un solo euro dalle casse comunali. Mi auguro che presto possa tornare in Aula la serenità con cui abbiamo iniziato e dare risposte concrete per lo sviluppo economico della città".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (13)

  • Ridicolo palermo capitale della cultura come la definisce il sindaco Orlando ; ma dove vive ? Strade dissestate , illuminazione della città zero , servizi per i cittadini scadenti , viabilità zero , servizio rifiuti , attese lunghe nei pronto soccorso degli ospedali , sanità ero lunghe attese per fare un miserabile visita o esame è questa sarebbe capitale della cultura ? Forse vivo in un’altra città !!!

  • Avatar anonimo di giovanni
    giovanni

    Che dire di questa città...... pultroppo ci sarebbe molto da segnalare nei confronti dell'amministarzione Comunale e dell' operato del Sindaco Orlando, che giorno dopo giorno vediamo crescere il degrado totale della città, coprirci sia dal punto di sporcizia ed incuria da noi cittadini,  ma senza riscontro dal punto di vista di pulizia degli organi competenti che non svolgono le proprie mansioni di spazzamento, ma ritornando alla questione del ponte, pultroppo è messo male sia per quanto riguarda il manto stradale pieno di buche - struttura e dal lato della sicurezza.Si vive male per chi lo percorre giornalmente specialmente nei orari di mattina, per chi entra a Palermo dalla Me-Ct il traffico inizia sin dal ponte Bonagia permettendo di attraversare perdendo circa mezzora per un tratto di un Km....assurdo!! perchè oltre la beffa del limite imposto dei 30 Km orari si deve evitare situazioni con indisciplinati che invadono la corsia laterale, per non pensare a svincolarsi nella laterale che ti bloccherai all'altezza di oliveri perchè l'unica uscita obbligatoria e quella lì in fondo, talmente stretta che si deve fare molta attenzione  fra automezzi pesanti posteggiati, ora dico io.. ma anticipare di un paio di metri l'uscita  più ampia no?? si eviterebbe almeno un po di caos... un mio pensiero.

  • vergogna

  • La cosa assurda è che a quanto pare i fondi esistono ma stanno scadendo i termini per presentare i progetti

    • La storia si ripete...

  • Più urgente l’albero al foro Italico...

  • Avatar anonimo di Luca
    Luca

    Noi xké il ponte ancora buono è xké si deve rifare o riparare o fare i laterali x entrambi lati tittt apposto lascia stare

  • Non ci sono i soldi diranno......

  • Aspettiamo che crolli?

  • Non appena cadrà.... e sfortunatamente succede qualcosa, allora si che lo rifaranno a nuovo

  • circa dieci anni fa...stavano per inoziare i lavori per le laterali...come mai non si sono piu fatte??e vergognoso imboccare in quell imbuto a starci mezz ora

  • state tranquilli che fino a quando non succede niente il ponte e ok nel momento in cui dovesse succedere una disgrazia (visto le condizione in cui versa)poi di và alla ricerca dei responsabili ma prima deve succedere la disgrazia x potere intervenire

  • Andrà a finire come per gli eventi natalizi? Per quanto riguarda il ponte, meglio non proferire parola alcuna. Persino la maggioranza sembra essersi schierata con l'opposizione... Ormai la miccia è stata innescata. Immagino la faccia di Luchino.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ragazzino di 14 anni si risveglia dal coma dopo grave incidente in via Albanese

  • Cronaca

    Piazza Sant'Anna, aggredito un venditore di palloncini: "Picchiato fino a fargli perdere i sensi"

  • Cronaca

    Più sicurezza al mare: poliziotti tra i bagnanti a Mondello, posti di blocco vicino ai locali

  • Cronaca

    Confiscati i beni di Giovanni Costa: le chiavi di Villa Celestina al sindaco di Bologna

I più letti della settimana

  • Mondello, seduto in acqua viene colto da infarto: muore davanti alla riva

  • Incidente in via dei Cantieri, investita da un camion: gravissima una donna

  • Addio Serie A, il giudice sportivo rigetta il reclamo del Palermo

  • Auto giù dal ponte sul traghetto Napoli-Palermo schiaccia due passeggeri: un morto

  • Amat profondo rosso, aut aut al Comune: "Dal primo agosto pronti a fermare il tram"

  • Giovane ferito con una pistola, il titolare del pub: "Che paura, abbiamo rischiato grosso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento