Libia, Orlando: "La scelta di Palermo? Conferma del nostro ruolo nel Mediterraneo"

Vertice mondiale, l'Amministrazione comunale sarà presente all'incontro promosso dalla Presidenza del Consiglio

"La scelta di Palermo per lo svolgimento della Conferenza sulla Libia è la naturale conferma del ruolo che la nostra città può svolgere e sta svolgendo nel dialogo euro-mediterraneo e fra i popoli del Mediterraneo". A dichiararlo è stato il sindaco Leoluca Orlando.

Il primo cittadino in una nota ha aggiunto: "L'Amministrazione comunale sarà oggi presente all'incontro promosso dalla Presidenza del Consiglio, ma va detto che parlare della Libia oggi vuol dire per noi parlare anche del ruolo che quel paese svolge lungo le rotte delle migrazioni e vuol dire necessariamente parlare di diritti umani. La città di Palermo rifiuta un approccio meramente securitario per un fenomeno inarrestabile che coinvolge la vita e i diritti di migliaia di esseri umani e interroga la coscienza di ciascuno di noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

Torna su
PalermoToday è in caricamento