Sindaco, assessori e consiglieri "Tutti giù per terra" contro le stragi in mare

L'amministrazione comunale ha aderito all'iniziativa dell'Unicef. Il primo cittadino ribadisce l'impegno "per la libera mobilità delle persone"

Un gesto simbolico per tenera alta l'attenzione sulle stragi del mare e per sensibilizzare l'Europa. La Giunta e il Consiglio comunale hanno aderito all'iniziativa #TUTTIGIUPERTERRA, promossa dal Comitato Italiano per l’Unicef. “Si tratta – ha detto il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Orlando - di un’ulteriore iniziativa della città di Palermo per richiamare l’attenzione delle istituzioni affinché impediscano questa tragedia”.

Per il sindaco Leoluca Orlando è “un atto simbolico che vuole essere un nuovo chiaro messaggio all'Europa. Palermo non sopporta più simili atteggiamenti e orgogliosamente si pone in testa a quel movimento di pensiero a favore della libera mobilità delle persone che abbiamo espresso con la 'Carta di Palermo' e con la richiesta dell'abolizione del permesso di soggiorno”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ci hanno aggredito mentre andavamo a ritirare il diploma", la denuncia di due giovani migranti

  • Sport

    Via al processo per il caso Parma, procura chiederà sanzioni dure: il Palermo alla finestra

  • Politica

    Disabili, scintille Musumeci-Faraone: "Risolviamo danni Pd", "Non la butti in politica"

  • Cronaca

    Operata per dimagrire, muore dopo calvario di 45 giorni: il marito presenta denuncia

I più letti della settimana

  • Morta la tredicenne trascinata in mare a Isola delle Femmine

  • Rissa alla piscina comunale, moglie aggredisce presunta amante del marito

  • Mafia, 28 arresti e sequestri per milioni di euro: fermato il "tesoriere" di Cosa nostra

  • Tragedia in via Di Marco, esplode bombola da sub: morto un 54enne

  • Tragedia sfiorata nel mare di Trappeto, soccorse 2 ragazzine che rischiano di annegare

  • Mafia, "Operazione Delirio": i nomi degli arrestati e la lista dei beni sequestrati

Torna su
PalermoToday è in caricamento