Intesa tra il Comune di Ficarazzi e l'università Kore per attività di formazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Incentivare e sostenere processi di formazione e orientamento e tirocini a beneficio degli studenti dell'università degli studi di Enna "Kore", questo è lo scopo dell'Intesa siglata tra l'ateneo e l'amministrazione comunale di Ficarazzi.

La convenzione contempla che il soggetto ospitante, ossia il comune di Ficarazzi, si impegni ad accogliere presso le proprie strutture studenti in tirocinio di formazione e orientamento ai sensi dell'art. 18 della Legge n.196/97 e su proposta del soggetto promotore, ossia l'università "Kore". "La convenzione - spiega il sindaco di Ficarazzi, Paolo Francesco Martorana - è finalizzata a favorire le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro presso le pubbliche amministrazioni".

Inoltre, la convenzione stabilisce che l'attività di formazione e orientamento sia seguita da un tutor designato dal soggetto dell'università "Kore", in qualità di responsabile didattico-organizzativo e da un tutor designato dal comune stesso, sulla base del progetto formativo che lo studente dovrà sviluppare. "La convenzione con l'università degli studi di Enna - aggiunge il sindaco - richiama e completa quella già stipulata con l'università degli studi di Palermo, affinchè tutti gli studenti, non solo quelli dell'ateneo di Palermo, abbiamo la possibilità di conseguire stage e tirocini presso il nostro comune, i quali, pur non costituendo rapporto di lavoro, potrebbero agevolare le scelte professionali dello studente e rappresentare per lo stesso un'ottima vetrina formativa e professionale".

 

 

 

Torna su
PalermoToday è in caricamento