Figli di stranieri nati a Palermo, si realizza il sogno di 15 diciottenni: sono cittadini italiani

Si tratta di 10 ragazzi e cinque ragazze. I genitori di sette di loro sono originari dello Sri Lanka, il Paese più rappresentato seguito da Mauritius, Bangladesh, Filippine, Ghana e Tunisia

Si realizza il sogno di quindici diciottenni, figli di stranieri ma nati a Palermo: oggi il Comune gli ha concesso la cittadinanza italiana. Si tratta di 10 ragazzi e cinque ragazze. Tra i Paesi di origine dei genitori più rappresentati figura la Repubblica dello Sri Lanka: sono ben sette i "nuovi" italiani che affondano lì le loro radici. Seguono la Repubblica di Mauritius (3), Bangladesh (2), Filippine, Ghana e Tunisia (1). 

Solo qualche giorno fa il sindaco Orlando, nelle vesti di ufficiale di stato civile, ha firmato un "pacchetto" di nuovi provvedimenti coi quali autorizza la polizia municipale a effettuare i controlli finalizzati al rilascio della residenza chiesta da alcuni cittadini stranieri in possesso del permesso di soggiorno. La battaglia del primo cittadino per l'iscrizione anagrafica dei migranti e contro il decreto Sicurezza va avanti. 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in moto, morto cuoco palermitano di 36 anni a Padova

  • Polizzi Generosa, netturbino morto folgorato: colpito da un fulmine mentre lavorava

  • E' morto il fratello di Franco Franchi: per più di 30 anni gestì il bar di via Cavour

  • Più di 7 milioni di euro di immobili all'asta, come aggiudicarsi le 36 case in viale del Fante

  • Un'intera strada rubava la luce: scoperti 8 mila metri quadri di costruzioni abusive a Carini

  • Ex imprenditore trovato morto in casa, giallo a Terrasini: indagano i carabinieri

Torna su
PalermoToday è in caricamento