Via Ruggero Settimo chiude alle auto per le feste: "Follia, si rischia il Natale del traffico"

A criticare l'ordinanza dell'assessore Catania che sarà attiva dal 21 dicembre al 6 gennaio sono i consiglieri della Lega Gelarda e Anello: "Inviteremo tutte le associazioni di categoria e i comitati dei residenti in Commissione attività produttive per elaborare una controproposta"

"Quest'anno rischia di essere ricordato come il Natale del traffico". Ad usare queste parole per commentare la chiusura di via Ruggero Settimo dal 21 dicembre al 6 gennaio sono i consiglieri della Lega Gelarda e Anello che definiscono la scelta dell'assessore Giusto Catania "una follia".

"In considerazione della chiusura di via Emerico Amari sin dal Politeama, e della riduzione ad un'unica corsia di via Crispi, come farà un cittadino a muoversi in centro o a raggiungerlo in auto?", si domandano. Secondo i due leghisti, inoltre, non sarebbero affatto chiari i percorsi dei bus, con i relativi tempi di percorrenza, da prendere per chi volesse raggiungere la via dello shopping con i mezzi pubblici. 

"Con l'ordinanza n° 1480 del 6 dicembre - continuano Anello e Gelarda - assistiamo all'ennesimo scriteriato provvedimento che l'assessore al Traffico ha deciso di attuare senza valutare realmente le immense difficoltà che i cittadini palermitani dovranno affrontare per muoversi in centro e senza nemmeno ascoltare le associazioni di categoria che si sono mostrate assolutamente contrarie alla chiusura. 

Nel corso degli anni passati, con l'accordo di residenti ma anche delle associazioni di categoria, durante il periodo delle feste la via Ruggero Settimo è stata chiusa  soltanto per i fine settimana. Oggi ci chiediamo come è possibile adottare un provvedimento che addirittura chiude per l'intero periodo dalle feste". L'area vicino alla strada interessata dalla chiusura straordinaria, inoltre, è piena di cantieri. Un motivo in più secondo i leghisti per non mettere in atto il provvedimento della discordia. "Già domani in Commissione attività produttive - concludono il capogruppo della Lega e il vice presidente della Commissione attività produttive - inviteremo a un incontro tutte le associazioni di categoria e i comitati dei residenti per poter elaborare una proposta da avanzare al sindaco perchè questa ordinanza così è una follia!!".  

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus a Palermo, positivo anche il marito della turista di Bergamo

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento