La protesta dei migranti a Casteldaccia, Vozza: "Animali da rimandare a casa"

Il coordinatore palermitano di "Noi con Salvini" ha commentato duramente la protesta inscenata da un gruppo di giovani stranieri non accompagnati ospiti di una struttura di accoglienza. Il Pd: "Tutte le forze politiche prendano le distanze"

Protesta dei migranti a Casteldaccia

"Si vedono volare sedie, tavoli e letti dalla finestra! Se fosse passato qualcuno, potevano ammazzarlo! Questi animali vanno rimandati a casa loro".vozza: Francesco Vozza, del coordinamento palermitano "Noi con Salvini", commenta con queste parole - su Facebook - la protesta inscenata a Casteldaccia da un gruppo di giovani stranieri non accompagnati ospiti della struttura di via Lungarini. Poco più di una ventina di ragazzi ieri ha dato il via alla "rivolta" contro il centro che li accoglie chiedendo, come reso noto dalla polizia, "maggiore attenzione, cibo migliore e la consegna dei soldi previsti dal pocket money".

Immediata la reazione del Pd palermitano. "Di fronte al becerume dialettico - dice Carmelo Miceli, segretario provinciale - l'unica strategia è l'ostracismo. Il Pd di Palermo prende nettamente le distanze dalle affermazioni di Francesco Vozza e invita tutte le forze politiche sane a fare altrettanto. La cultura dell'accoglienza e il rispetto dei minori - aggiunge - sono pilastri della nostra civiltà, nessuno può permettersi di sproloquiare su questi argomenti senza essere severamente condannato dalle coscienze democratiche".

Vozza non è nuovo a commenti di questo tipo. Durante la campagna elettorale, aveva attaccato aspramente Md Alamin, candidato al Consiglio comunale per Sinistra Comune e rappresentante della comunità del Bangladesh alla consulta delle culture di Palermo. "Se volete riempire Palermo di clandestini, allora votate sto tizio e il suo amico Orlando. Se invece volete bloccare l'invasione e avere una città libera dalla delinquenza, votate me", aveva scritto. Da queste dichiarazioni avevano preso le distanze anche i dirigenti regionali della lista "Noi con Salvini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • L'incidente di Bonagia, lacrime a "Dallas": morto diciottenne

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento