Caracausi e Federico: “Tram in corso dei Mille, no alle tasse”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Le istanze presentate da Confesercenti sui disagi delle attività commerciali di corso dei Mille sono condivisibili - dicono in una nota congiunta i consiglieri comunali Paolo Caracausi (Idv) e Giuseppe Federico (Forza Italia) - la nostra posizione scaturisce dalla conoscenza del territorio e delle attività che in esso insistono. Invitiamo l'assessore Catania e il sindaco Orlando a concordare con la ditta che sta sostituendo il ponte delle Teste Mozze, nell'ambito del tram, ad accelerare al massimo i lavori per attenuare i problemi dei cittadini e delle attività commerciali di corso dei Mille e delle zone limitrofe. Chiederemo ai capigruppo del consiglio di approvare una mozione che preveda la detassazione dei tributi locali, per aiutare le imprese in questo periodo di scarsi introiti".

Torna su
PalermoToday è in caricamento