Cantieri di lavoro e di servizi, prorogata la presentazione dei progetti

Lo ha deciso l'assessore regionale del Lavoro, Mariella Ippolito: "Proroga necessaria per non penalizzare le persone disoccupate che hanno partecipato alle selezioni"

Un cantiere di lavoro

La presentazione dei progetti dei cantieri di lavoro per i comuni e per gli enti di culto è prorogata al 22 gennaio 2019, mentre quella per i cantieri di servizio al 31 dicembre 2018. Lo ha disposto l'Assessore regionale del Lavoro, Mariella Ippolito “al fine di non penalizzare le persone disoccupate che hanno partecipato alle selezioni e per venire incontro agli enti di culto viste le difficoltà registrate dagli stessi nella nomina del RUP e nella individuazione del comune come stazione appaltante”.

Al fine di agevolare il percorso amministrativo degli enti di culto , l'assessore Ippolito ha stabilito che, oltre ai comuni, gli stessi potranno rivolgersi per la nomina del RUP e per l'individuazione della stazione appaltante anche altri soggetti territorialmente competenti e cioè il dipartimento regionale tecnico, gli Uffici del genio Civile, i liberi consorzi e le città metropolitane. “Nel frattempo - aggiunge l'assessore al Lavoro - i progetti già pervenuti al Dipartimento Lavoro saranno finanziati in modo da farli partire il prima possibile e avviare celermente al lavoro le persone disoccupate”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • "Addio Lando": è morto il proprietario del Break

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

Torna su
PalermoToday è in caricamento