Cantieri di lavoro e di servizi, prorogata la presentazione dei progetti

Lo ha deciso l'assessore regionale del Lavoro, Mariella Ippolito: "Proroga necessaria per non penalizzare le persone disoccupate che hanno partecipato alle selezioni"

Un cantiere di lavoro

La presentazione dei progetti dei cantieri di lavoro per i comuni e per gli enti di culto è prorogata al 22 gennaio 2019, mentre quella per i cantieri di servizio al 31 dicembre 2018. Lo ha disposto l'Assessore regionale del Lavoro, Mariella Ippolito “al fine di non penalizzare le persone disoccupate che hanno partecipato alle selezioni e per venire incontro agli enti di culto viste le difficoltà registrate dagli stessi nella nomina del RUP e nella individuazione del comune come stazione appaltante”.

Al fine di agevolare il percorso amministrativo degli enti di culto , l'assessore Ippolito ha stabilito che, oltre ai comuni, gli stessi potranno rivolgersi per la nomina del RUP e per l'individuazione della stazione appaltante anche altri soggetti territorialmente competenti e cioè il dipartimento regionale tecnico, gli Uffici del genio Civile, i liberi consorzi e le città metropolitane. “Nel frattempo - aggiunge l'assessore al Lavoro - i progetti già pervenuti al Dipartimento Lavoro saranno finanziati in modo da farli partire il prima possibile e avviare celermente al lavoro le persone disoccupate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento