Bando Palermo calcio, Sinistra Comune: "Giusta la direzione indicata dal sindaco"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Condividiamo la direzione indicata dal sindaco, che si è assunto la piena responsabilità con il bando che individuerà la nuova proprietà del Palermo calcio. Si avrà cura di valutare la credibilità della proposta con attenzione anche, per quanto possibile, alla tutela dei livelli occupazionali dell'attuale società". Lo dicono in una nota i consiglieri di Sinistra Comune Barbara Evola, Fausto Melluso, Katia Orlando e Marcello Susinno.

"Valutiamo molto positivamente - aggiungono - la prospettiva relativa ad una forma di azionariato popolare, che consenta almeno in parte un coinvolgimento, e quindi una responsabilizzazione, della tifoseria. La ripartenza dalla D è una delusione enorme per tutti i palermitani e le palermitane appassionate di sport, ma dovrà essere vissuta anche come un’occasione per creare i presupposti per una società forte, solidale e vincente. La squadra di calcio rappresenta un patrimonio di Palermo e di tutti i suoi cittadini. I risultati della squadra incidono in modo rilevante sull’economia e sulla tenuta sociale dell’intera comunità cittadina".

Torna su
PalermoToday è in caricamento