Bagheria, la gestione del servizio rifiuti passa ad Amb

Si tratta di una società multiservizi a totale capitale pubblico. Il sindaco Patrizio Cinque: "Puntiamo sulla qualità e a un ottimale impiego delle risorse pubbliche"

Patrizio Cinque

Il servizio di gestione e raccolta rifiuti a Bagheria passa ad Amb spa, la società multiservizi a totale capitale pubblico. A stabilirlo una delibera di Giunta, con la quale l’esecutivo comunale ha approvato lo scheda di contratto di servizio per l’affidamento in house del servizio.

"Produrre benefici per la collettività, rendere efficienti ed economici i servizi, puntare alla qualità e a un ottimale impiego delle risorse pubbliche è il fine ultimo della nostra scelta - dice il sindaco Patrizio Cinque – . I risultati non saranno immediati, non abbiamo bacchette magiche, ma siamo certi che la città potrà godere dei benefici di questa scelta e soprattutto si vedranno quanto prima i risultati sul territorio".

"La decisione - si legge in una nota del Comune - nasce non solo rispettare le norme nazionali ed europee per aumentare le percentuali di raccolta differenziata e riuso dei materiali, ma anche per ottimizzare la resa del servizio e ridurre il costo finale all’utente. Il costo annuo del contratto di servizio per l’affidamento in house della gestione rifiuti alla società Amb ammonta a 8.351.951,10 euro, costo coperto dalla previsione Tari 2018".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • Coronavirus, Musumeci: "Sospensione lezioni nelle scuole di Palermo e provincia"

  • Incidente in autostrada a Tommaso Natale, morto un automobilista

Torna su
PalermoToday è in caricamento