Assistenza telefonica all'Amap, Ferrandelli chiede revoca del bando: "Impiegare il personale Almaviva"

"Perché escludere operatori altamente professionalizzati?" domanda il leader dei Coraggiosi. "Il Comune - spiega - può richiedere personale a carico economico della Regione e quindi averlo gratuitamente"

Fabrizio Ferrandelli

"Questa mattina, sia in commissione Bilancio si ain conferenza dei capigruppo, ho chiesto la revoca del bando milionario di Amap sul servizio di assistenza telefonica e al Comune di approfondire e rivedere la posizione in merito al personale in esubero presso Almaviva". Lo rende noto il consigliere comunale Fabrizio Ferrandelli, leader dei Coraggiosi.

"Perché fare un bando escludendo questa opportunità?" domanda Ferrandelli. "Quella di Amap - aggiunge - è l’ennesima conferma che le controllate del Comune necessitano di personale qualificato per erogare servizi ai cittadini. Chi meglio degli operatori altamente professionalizzati di Almaviva potrebbe rispondere a questa esigenza? Si darebbe una mano reale alla risoluzione di una vertenza, dando futuro occupazionale ed efficientando i servizi".

"Se in più aggiungiamo che il Comune può richiedere personale a carico economico della Regione e quindi averlo gratuitamente - conclude Ferrandelli - non ci è chiaro il motivo per cui non tornare sull’argomento e rivedere la posizione. Come ho spiegato nei giorni scorsi, ciò non comporrebbe nessun accavallamento con l’altro percorso, che seguo da anni e che mi sta a cuore, della stabilizzazione del personale part-time del Comune”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Poveretti questi telefonisti... contesi tra il pupo nostrano© ed il surfista mediatico...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il racconto di un palermitano: "Ero con Fabrizio Corona, ecco come ci hanno aggredito nel bosco della droga"

  • Cronaca

    Neonata trovata morta nella culla, lacrime e disperazione alla Guadagna

  • Cronaca

    "Aiutatemi, ha ingerito qualcosa da terra" ma è hashish: bimba di 3 anni ricoverata

  • Mafia

    Pizzo, "legnate" agli incorruttibili e mazzette: così i boss gestivano l'ippodromo

I più letti della settimana

  • "Le chiamate arancine? Non vendetele", Antica Focacceria stoppata a Catania

  • Incidente a Verona, con la moto contro un Suv: muore palermitano di 23 anni

  • "Ma qua volete stare gratis? Smontate tutto": quando la mafia fa chiudere i ristoranti

  • Una mattinata di ordinaria follia: ruba auto a una donna, poi fugge e si schianta alla Noce

  • Si ribella al pizzo, filma il suo estorsore con una telecamera nascosta e lo fa arrestare

  • "Lo dobbiamo 'struppiare' al palermitano? Ci tiriamo 4 'scopettate' nella macchina..."

Torna su
PalermoToday è in caricamento