"Telecamere in ogni asilo", la proposta del Movimento 5 Stelle all'Ars

Un emendamento alla Finanziaria regionale presentato da Angela Foti e Nuccio Di Paola prevede lo stanziamento di un contributo di 200 mila euro per il biennio 2019 e 2020 da utilizzare per l'installazione delle apparecchiature

Foto di repertorio

Installare sistemi di videosorveglianza negli asilo nido sicliani, per scongiurare episodi di abusi e violenze. A questo mira un emendamento alla Finanziaria regionale presentato dai deputati regionali del Movimento 5 Stelle Angela Foti e Nuccio Di Paola.

Il provvedimento prevede un contributo di 200 mila euro per il biennio 2019 e 2020 da utilizzare per l'installazione di  telecamere per la videosorveglianza nelle strutture frequentate dai bimbi. "Faremo il possibile affinché venga approvato prima in commissione Bilancio - afferma Di Paola - e inserito nella finanziaria regionale e poi definitivamente approvato dal Parlamento".

Il Movimento ha anche formulato una proposta di legge, prima firmataria Angela Foti, sulla promozione e tutela dei diritti dei minori che frequentano asili e micronidi. "Un testo snello - dice Foti - composto da cinque articoli che punta a rendere più sicuri gli istituti. E' una proposta di buon senso per dare un contributo - prosegue - a tutela dei più piccoli, doveroso anche luce dei recenti fatti cronaca e dei maltrattamenti subiti dai piccoli ad opera delle maestre, assicurate alla giustizia, grazie alla presenza delle telecamere".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Ogni anno la stessa storia?

  • in galera a marcire brutte maledette prendersela con i bambini bestie bestie bestie....

  • arresti domiciliari arresti domiciliari arresti domiciliari che schifo di legge che schifo di legge che schifo di legge

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente al Villaggio, donna investita da un’auto davanti a una scuola: è grave

  • Cronaca

    Zen sotto assedio, perquisizioni nelle case: preso 22enne con pistola e coca

  • Cronaca

    Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Politica

    Assistenza agli alunni disabili, operatori senza retribuzione: servizio sospeso in alcune scuole

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Cocaina a gogò per i professionisti: terremoto nella mafia di Porta Nuova, 32 arresti

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Via Maqueda, tenta il colpo in un minimarket: rapinatore ucciso nella notte

Torna su
PalermoToday è in caricamento