Ars, la Finanziaria procede a piccoli passi: stop all'aumento dell'Irpef

Seduta scandita da continue interruzioni, con il presidente Gianfranco Micciché che ha più volte ripreso i deputati "indisciplinati". Via libera alla nascita dell'Orchestra del Mediterraneo

Palazzo dei Normanni - sede Ars

Polemiche, lavori a rilento e un nuovo rinvio. Cronaca di una giornata all'Assemblea regionale siciilana, dove è in corso l'esame della Finanziaria. La seduta di oggi è stata scandita da continui "stop and go" e il presidente Gianfranco Micciché ha più volte ripreso i deputati 
"indisciplinati". "C'è un po' di confusione - ha detto -, se continuate a parlare e ognuno fa quello che vuole sospendo la seduta e rimandiamo tutto a domani. Ci vuole un po' di educazione".

I lavori

Tra gli articoli che hanno ottenuto il via libera nel pomeriggio quello che prevede la stabilizzazione del personale penitenziario sia medico sia infermieristico e la norma per l'utilizzo di personale per attività di controllo patrimonio faunistico.

Fumata bianca anche per l'articolo 54 con cui si istituisce l'Orchestra del Mediterraneo "al fine di valorizzare e rafforzare, attraverso la conoscenza e la diffusione dell'arte musicale e del patrimonio storico relativo, il dialogo interculturale fra i paesi del Mediterraneo come strumento di pace e di superamento delle differenze".

Approvato l'articolo 27, che prevede degli incentivi alle adozioni. La norma autorizza a erogare "contributi fino al 50 per cento delle spese sostenute dalla famiglia adottiva nei due anni successivi all'adozione per le spese relative alla gestione degli adottati in relazione alle spese per psicologi, logopedisti, pedagogisti e ogni altra spesa utile all'inserimento sociale e scolastico".  

Approvato anche l'articolo 43 che conferma la rappresentanza di tre studenti nel Cda dell'Ersu. Il testo è passato senza l'emendamento proposto dall'assessore regionale all'Istruzione e alla Formazione professionale, Roberto Lagalla, che limitava la rappresentatività degli studenti all'interno del Consigli di amministrazione dell'Ersu. La norma non ha superato lo scoglio del voto segreto. "Adesso, grazie alla proposta inserita in Finanziaria - dicono i parlamentari democratici Luca Sammartino, Giovanni Cafeo e Michele Catanzaro -, l'associazionismo universitario tornerà protagonista di maggioranza all'interno dell'Ente regionale per il diritto allo studio, nato per difendere i diritti degli studenti, che per troppi anni ha vissuto gestioni commissariali".

Stralciati gli articoli 31 "Trasferimento immobili società ex Sanderson" e 45 "Trasferimento aree e unità abitative Iacp di Messina". Stessa sorte anche per l'articolo 37 che modificava le addizionali Irpef abbassando le tasse ai redditi più bassi e alzandole per quelli più alti. Bocciato, con il ricorso al voto segreto, l'articolo 38 "Modifiche alla legge in materia di interventi di ristrutturazione edilizia". Bloccata la stabilizzazione dei lavoratori precari nelle Camere di commercio. 

Le reazioni

Sunia Sicilia - “Ancora una volta la finanziaria regionale e i testi del collegato non tengono in nessun conto  il problema del disagio  abitativo”, dice la segretaria generale del Sunia regionale Giusy Milazzo. Il Sunia assieme agli altri sindacati di settore ha chiesto che  nella Finanziaria regionale ci sia un finanziamento per l’edilizia popolare sia per la manutenzione del patrimonio abitativo sia per la  realizzazione di nuovi alloggi. “Si sceglie invece - afferma Milazzo - di non investire su uno dei problemi sociali più drammatici così, come  dimostrano l’altissimo numero degli sfratti , le morti dei senza tetto e i tanti casi di cui si occupano ogni giorno i mass media. Ma ancora più ingiustificabile – aggiunge- è che non sia stata colta l’occasione della finanziaria per prevedere un piano di lotta agli sprechi con la  riutilizzazione per fini abitativi sociali dei patrimoni edilizi pubblici o di proprietà di enti sotto il controllo pubblico non più utilizzati”.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Finora tutto liscio....

Notizie di oggi

  • Mafia

    "La mafia è stata decapitata, Palermo non permetterebbe mai a Messina Denaro di fare il capo"

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cronaca

    Pasqua di sangue in Sri Lanka, Orlando: "Vicino ai nostri concittadini cingalesi e tamil"

  • Cultura

    La Casa delle Farfalle resta aperta per le feste: a Pasqua e Pasquetta orario continuato

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento