Ue, Armao relatore del parere dalla commissione ambiente del Comitato delle regioni

Il Vice Presidente e Assessore all'Economia della Regione Siciliana Gaetano Armao è stato recentemente designato, dalla commissione ambiente del Comitato europeo delle Regioni (CdR), quale relatore del parere intitolato 'Verso quartieri e piccole comunità sostenibili: la politica ambientale sotto il livello municipale'.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

A poco più di un anno dal suo insediamento al Comitato delle Regioni (Cdr) e dopo essere diventato presidente dell'intergruppo sull'insularità e vicepresidente del gruppo Ppe al Cdr per il vicepresidente della Regione Gaetano Armao arriva il primo incarico a Bruxelles come relatore.

E' stato infatti designato, dalla commissione ambiente del Comitato europeo delle Regioni, quale relatore del parere intitolato "Verso quartieri e piccole comunità sostenibili: la politica ambientale sotto il livello municipale".  Si prevede che il testo sarà votato in commissione ambiente il 21 novembre e poi in plenaria nel febbraio 2020.

"Sono molto grato ai colleghi - ha dichiarato in proposito Armao - per il ruolo che mi hanno assegnato, prenderò questo impegno molto seriamente. Parliamo di territori piccoli e quindi molto esposti a sfide complesse". Il vicepresidente della Regione Sicilianao diventa così portavoce in Europa delle esigenze delle piccole comunità e dei quartieri che si trovano ad affrontare la transizione energetica verso un futuro più sostenibile. La sua designazione è stata decisa in seno alla commissione ambiente del Comitato europeo delle Regioni (CdR) riunita in via eccezionale a Bucarest.

Torna su
PalermoToday è in caricamento