Marciapiedi dissestati a Tommaso Natale: "Anziana cade e si ferisce, periferie abbandonate"

Il vicepresidente della Settima circoscrizione, Fabio Costantino (Fi) contesta il sindaco Orlando: "Pensa solo al restyling del centro storico, Palermo non può essere spaccata a metà"

L'anziana ferita

"Una anziana signora stava percorrendo uno dei tanti marciapiedi dissestati a Tommaso Natale, è caduta e si è ferita".  A darne notizia è il vicepresidente della Settima circoscrizione, Fabio Costantino (Forza Italia), che più volte ha sollecitato l’amministrazione comunale a ripristinare i marciapiedi: “Mentre nel centro storico di Palermo si procede al restyling, come in piazza Bagnasco, le periferie sono abbandonate al proprio destino e gli abitanti sono costretti a percorrere le 'montagne russe' per evitare il peggio. Capita però che il peggio succede per davvero, e la gente cade". 

Il problema dei marciapiedi che nascondono trappole per i pedoni non è l'unico denunciato dal vicepresidente: "Si somma a quello dei rifiuti, i quali rappresentano un danno sia per il degrado urbano che soprattutto per l’incolumità delle persone”. “Il Comune - conclude Costantino - si dimostra celere con il più appetibile centro storico, sia per i turisti sia per questioni di rappresentanza, dimostrando di non essere interessato alla riqualificazione delle borgate, come se ci fossero due pesi e due misure. Palermo non può essere spaccata a metà per i capricci di un sindaco che guarda al centro perché garantisce maggiori introiti per le casse comunali. I cittadini sono tutti uguali. E' per tale motivo che mi schiererò con la povera gente per protestare contro il degrado in cui versa il nostro territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento