Sala delle Lapidi, cambio al vertice del M5S: Antonino Randazzo nuovo capogruppo

Prende il posto di Concetta Amella che, come previsto dalle regole interne del Movimento, a gennaio ha lasciato l'incarico. Randazzo: "Ci aspettano mesi importanti durante i quali poter costruire, insieme ai cittadini e agli attivisti, una proposta credibile per il 'dopo Orlando'"

Antonino Randazzo

Cambio al vertice del Movimento 5 Stelle a Sala delle Lapidi: Antonino Randazzo nuovo capogruppo. Prende il posto di Concetta Amella che, come previsto dalle regole interne del Movimento, a gennaio ha lasciato l'incarico a Sala Delle Lapidi. "Ringrazio Concetta Amella - ha dichiarato Randazzo - per l’ottimo lavoro svolto e per la linea propositiva e costruttiva che ha condotto. Entriamo nella seconda fase della consiliatura, ci aspettano mesi importanti durante i quali poter costruire, insieme ai cittadini e agli attivisti, una proposta credibile per il 'dopo Orlando' e per dare finalmente alla città tutto ciò che merita”.

“Sono orgogliosa di avere guidato per un anno il gruppo a Palazzo Delle Aquile. Siamo una forza d’opposizione costruttiva e lo abbiamo dimostrato responsabilmente sia durante i lavori di commissione che in aula. Nuove sfide ci attendono, per provare a dar vita a una nuova era per il Comune a partire da quella mozione di sfiducia da me fortemente voluta per mandare a casa Leoluca Orlando e sono certa che Randazzo saprà certamente portare avanti con entusiasmo le scelte di tutto il gruppo del Movimento 5 Stelle di Palermo”, ha affermato Concetta Amella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Calcio palermitano in lutto, è morto Carmelo Bongiorno

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento