Anello ferroviario, Sinistra Comune: “Sì al commissariamento"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Condividiamo pienamente la proposta dell’Ammistrazione di  completare lavori dell’anello ferroviario assumemdone la totale responsabilità". Lo dicono i consiglieri di Sinistra Comune Barbara evola, Fausto Melluso, Katia Orlando, Marcello Susinno sottolineando che "la città non può soccombere di fronte a lungaggini ed inefficienze di Rfi che si trascinano da anni. E’ stata già abbastanza penalizzata dai cantieri che si interrompono di continuo, con posti di lavoro a rischio, disagi per i cittadini e le cittadine che non possono circolare liberamente in varie zone ed attività commerciali in sofferenza a causa di strade chiuse ed isolate.  Sollecitiamo i consiglieri e le consigliere del M5S e della Lega - concludono - a sostenere questa scelta e ad interloquire con l'esecutivo gialloverde. Questo passaggio, di fondamentale importanza per Palermo, deve avvenire al più presto: è necessario risarcire la città per i danni che  ha subito in questi anni".

Torna su
PalermoToday è in caricamento