Palermo sempre più "green", prima in Italia per richieste di auto elettriche

Tra gennaio e settembre, il portale AutoScout24 ha registrato un aumento del 107%. Menegazzo: "La sensibilità per le vetture ad alimentazione alternativa e basso impatto ambientale è un'apertura al cambiamento"

Un'auto elettrica nei pressi del teatro Massimo

Boom di richieste di auto elettriche a Palermo. Tra gennaio e settembre 2017 le vetture con alimentazione alternativa, nella nostra città hanno avuto l'incremento più elevato in assoluto d'Italia: +107%. In questa speciale classifica stilata dal Centro studi di AutoScout24 sulla base delle richieste effettuate sul portale, Palermo è seguita da Bologna (+68%), Roma (+45%), Torino (+34%) e Genova (+33%); decisamente più contenuta la crescita a Milano (+18%).

Una svolta green che non incide in maniera significativa sull'abbassamento dell'inquinamento, ma che testimonia comunque un'apertura al cambiamento. Se Palermo si mostra sensibile alla mobilità sostenibile, al Sud lo stesso non si può dire per Napoli: la città partenopea con un -27% si posiziona all'ultimo posto in graduatoria come percentuale di richieste effettuate nell'anno in corso sul portale AutoScout24.

''In linea generale, la sensibilità degli italiani per le vetture green e a basso impatto ambientale - spiega Tommaso Menegazzo, responsabile del Centro studi di AutoScout24 - è in forte crescita, nonostante l'assenza, tranne rare eccezioni, di incentivi all'acquisto. Le richieste effettuate nell'ultimo anno sulla nostra piattaforma sono il segnale evidente di un cambio di rotta nell'avvicinamento ai nuovi modelli di mobilità, più ecologici, che includono anche i mezzi elettrici. Un'ulteriore e importante spinta dipenderà dalla capacità di creare una rete di distribuzione capillare su tutto il territorio".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Parlare di percentuali non ha tanto senso. Facendo un rapido esempio: a Palermo potrebbero esserci in totale, 3 auto elettriche, contando l'incremento del 107%, il numero di auto corrispondente sarebbe pari a 5. Prendendo Milano (+18%), ipotizzando che di base potrebbero esserci in circolazione più auto rispetto a Palermo, pur registrando un incremento meno incisivo, il quantitativo di auto resterebbe superiore a Palermo. Poi, si parla di richieste, mica di vendite. Quindi il quadro diventa ancora più complesso.

  • Certo è che se lo Stato desse dei veri incentivi nel rottamare una vecchia auto con una ibrida la percentuale aumenterebbe ancora di più! Felice di sapere che siamo la regione con più acquisti ibridi.....forse anche dal costo del carburante esoso rispetto a tutte le altre regioni d italia

Notizie di oggi

  • Sport

    Palermo-Mirri: fumata nera, spunta un’offerta da 50 milioni per rilevare il club

  • Sport

    Brignoli fa mea culpa: "Inutile nascondersi, ho sbagliato"

  • Cronaca

    Banda spacca vetrine di nuovo in azione: colpo messo a segno nella gioielleria Sutera

  • Cronaca

    Esplosione davanti al cimitero Sant'Orsola, a fuoco un fioraio in via Parlavecchio

I più letti della settimana

  • "Figurati se prendiamo una da Palermo", mail inviata per errore scatena polemica

  • Video porno con ragazzine dietro la scomparsa: "Maiorana morti per i ricatti che il padre organizzava"

  • La nuova mafia a Palermo, ecco chi comanda: "Quindici mandamenti gestiti da 81 famiglie"

  • Spaccio alimentare, filiali chiuse a Palermo: "Stipendi in ritardo, famiglie nel dramma"

  • Folle notte alla Vucciria, medico preso a pugni: "Amo la mia Palermo ma forse andrò via..."

  • Assalto al reddito di cittadinanza: a Palermo boom di finti divorzi per scroccare il sussidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento