Boom di differenziata a Terrasini, il Comune premia i residenti: sacchetti gratis per tutti

Nel mese di giugno toccata quota + 75%. Il sindaco Giosuè Maniaci: "Il prossimo obiettivo sarà quello di poter fornire ad ogni famiglia quattro contenitori per la raccolta differenziata"

Il sacchetti distribuiti dall'amministrazione ai residenti

Da ieri per i residenti di Terrasini i sacchetti biodegradabili per la raccolta dei rifiuti organici sono gratis. L'amministrazione ha avviato la distribuzione dopo il boom della differenziata nel mese di giugno: toccata quota + 75%.

"Un dato - commenta il sindaco Giosuè Maniaci - storico. Dall’inizio dell’anno è stato un crescendo, mese dopo mese, dal 52% di gennaio al picco di giugno. Tutto ciò è stato possibile anche grazie ai continui controlli, all’opera di sensibilizzazione, svolta anche nelle scuole, alla distribuzione dei calendari della differenziata mese per mese e all’indicazione costante di evitare assolutamente l’uso di sacchi neri per il conferimento dei rifiuti".  

Con la riduzione dei costi determinata dall’aumento della differenziata, l’amministrazione ha programmato l’acquisto e la distribuzione ai cittadini dei sacchetti per l’organico. Per chi volesse ritirarli è possibile farlo tutti i giorni (escluso sabato e domenica), dalle 9 alle 12 presso l’ex Antiquarium in piazza Falcone e Borsellino. I residenti, muniti di carta di identità e codice fiscale, potranno ritirare un kit di 40 sacchetti biodegradabili. "Inoltre - continua il sindaco- sono state acquistate nuove magliette per tutti gli operatori ecologici del cantiere. Il prossimo obiettivo sarà quello di poter fornire ad ogni famiglia terrasinese quattro contenitori per la raccolta differenziata". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Bene.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Università, crescono i servizi: sei nuove mense nelle residenze per studenti

  • Cronaca

    Marconi, lavori in succursale e doppi turni alla centrale: genitori infuriati

  • Cronaca

    Sperona due auto e due pattuglie dei vigili, 41enne sottoposto al Tso

  • Cronaca

    Era diventato il tunisino più ricercato d'Italia: si nasconde in nave, arrestato al porto

I più letti della settimana

  • Aggredita mentre corre in Favorita: "Voleva trascinarmi tra i cespugli e violentarmi"

  • Morto il boss Salvatore Profeta, per lui alla Guadagna si fermava perfino la Madonna

  • "Da Palermo a Ragusa in 20 minuti": treno superveloce, il primo progetto è in Sicilia

  • Donna muore per infarto a Villa Sofia, i familiari: "E' rimasta bloccata in ascensore"

  • Imbrattato il murales di Falcone e Borsellino alla Cala, spunta la scritta "Gay" con la vernice

  • Tragedia ad Acqua dei Corsari, tocca i fili elettrici e muore folgorato in casa

Torna su
PalermoToday è in caricamento