Rifiuti, differenziata da record a San Cipirello: a dicembre raccolta al 91,53%

Il Comune, con una media annuale del 77%, entra di diritto tra le prime città virtuose d’Italia. Il sindaco Vincenzo Geluso: “Applicherò uno sconto sulla Tari ai cittadini virtuosi”

Il municipio di San Cipirello

Raccolta differenziata da record a San Cipirello: nel mese di dicembre raggiunta una percentuale del 91,53%. Dato che fa entrare di diritto il Comune, con una media annuale del 77%, tra le prime città virtuose d’Italia (la soglia minima di raccolta prevista per legge è del 65%).

Soddisfatto il sindaco Vincenzo Geluso: "La gente ha capito che bisogna differenziare, gli esercenti si sono dimostrati collaborativi e hanno dato l’esempio dimostrando come è possibile mantenere una città pulita e ordinata”. Se il Comune dovesse ricevere un premio economico per i risultati raggiunti, il primo cittadino promette di applicare uno sconto sulla Tari. Solo nel 2017, anno dell'insediamento di Geluso, la differenziata era al 50%. 

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento