Rifiuti, differenziata da record a San Cipirello: a dicembre raccolta al 91,53%

Il Comune, con una media annuale del 77%, entra di diritto tra le prime città virtuose d’Italia. Il sindaco Vincenzo Geluso: “Applicherò uno sconto sulla Tari ai cittadini virtuosi”

Il municipio di San Cipirello

Raccolta differenziata da record a San Cipirello: nel mese di dicembre raggiunta una percentuale del 91,53%. Dato che fa entrare di diritto il Comune, con una media annuale del 77%, tra le prime città virtuose d’Italia (la soglia minima di raccolta prevista per legge è del 65%).

Soddisfatto il sindaco Vincenzo Geluso: "La gente ha capito che bisogna differenziare, gli esercenti si sono dimostrati collaborativi e hanno dato l’esempio dimostrando come è possibile mantenere una città pulita e ordinata”. Se il Comune dovesse ricevere un premio economico per i risultati raggiunti, il primo cittadino promette di applicare uno sconto sulla Tari. Solo nel 2017, anno dell'insediamento di Geluso, la differenziata era al 50%. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento