Palermo sempre più green: stop a bicchieri e piatti plastica negli uffici comunali

Il sindaco Orlando ha firmato l'ordinanza che istituisce il divieto di utilizzo dei materiali non biodegradabili e dispone anche l'avvio della raccolta differenziata dei rifiuti nelle strutture comunali

Plastica al bando in tutte le mense e negli uffici del Comune di Palermo. Il sindaco Orlando ha firmato l'ordinanza che istituisce il divieto di utilizzo di materiali monouso non biodegradabili. Stop quindi a posate, piatti, bicchieri, contenitori per alimenti in polisterolo e miscelatori per bevande inquinanti. La direttiva sindacale inoltre dispone che, per le future forniture, i capitolati di gara escludano espressamente la possibilità di acquisitare materiali non biodegradabili.

Via anche alla raccolta differenziata dei rifiuti prodotti in tutti gli uffici e strutture comunali, con particolare rifermento alle frazioni carta e cartone, plastica e metalli e vetro. I dirigenti responsabili degli uffici comunali, dovranno individuare e nominare un referente, che dovrà poi coordinarsi con la Rap per l'organizzazione del sistema di raccolta/ritiro.

"Un altro passo importante, che deve fungere da esempio per la città - afferma il sindaco Orlando - e i cittadini e che prelude ad altri che faremo in raccordo con i commercianti. Ridurre drasticamente la plastica e aumentare la percentuale di raccolta differenziata è oggi un obbligo, una necessità per ridurre il tasso di inquinamento dell'ambiente, soprattutto marino, che ha gravi ripercussioni anche sulla salute umana".

Dieci giorni fa il Comune, con un'altra ordinanza che entrerà in vigore da domani, aveva vietato l'uso di stoviglie monouso in plastica agli esercizi commerciali e introdotto delle multe, da 50 a 500 euro, per i locali che li serviranno ai clienti. Sanzioni anche a chi distribuisce il materiale (compresi gli ambulanti). L'ordinanza prevede inoltre il divieto di commercializzare e distribuire sacchetti e stoviglie non biodegradabili  durante concerti, manifestazioni, sagre, mercatini ed eventi pubblici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Ma che bravi!

  • È corretto che gli uffici del comune rappresentano lo 00000000,1 della raccolta della plastica. Ma vai allo Zen e tra i tuoi extracomunitari! Ci vuole politica sana, hai terminato le argomentazioni. A me sembra una panzanata per sviare la gente dai veri problemi.

  • ok

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nino Di Matteo rimosso dal pool stragi per colpa di un’intervista

  • Elezioni

    Il giorno delle Europee, urne aperte fino alle 23: Mattarella a Palermo per votare

  • Cronaca

    Rimprovera "sporcaccione" che lancia spazzatura dal finestrino e viene investito

  • Cronaca

    Ladri e scassinatori seriali in centro città: erano l'incubo della notte, arrestati

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento